ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Waffle senza glutine al cioccolato e arancia

Waffle senza glutine al cioccolato e arancia, che si fanno in 5 minuti

Una colazione golosa ma sana e incredibilmente facile e veloce da preparare: waffle senza glutine al cioccolato e arancia, senza burro,  una ricette adatta a tutti che si prepara in 5 minuti!

waffle senza glutine al cioccolato e arancia

Io sono #teamwaffle

Nell’eterna lotta tra bene e male, waffle e pancake, io parteggio per i waffle.  Sempre stato così. I pancake mi sembrano i cugini poveri dei waffle, così sbilenchi, così privi di verve e di forma! Poi dovete sapere che io sono super pigra in cucina in realtà quindi detesto usare i fuochi e le padella, preferisco sempre forno o… piastra per waffle! C’è anche meno il rischio che brucino. E infatti sul blog trovate un’ampia gamma di waffle (qui

Questi waffle li avevo fatti un po’ per caso, perchè in realtà volevo divertirmi un po’ a sperimentare con il nuovo fondale per le foto, e avevo in mente un’immagine che mi ossessionava da settimane (questa foto di Beata Lubas che vi consiglio di seguire su ig perchè è una fotografa eccezionale). Quindi il merito delle foto è solo parzialmente mio, la gran parte va a Bea, e non prevedevo nemmeno di condividerle qui, ma poi una volta assaggiati i waffle ho detto: cavolo, non posso tenermi per me questa ricetta, è troppo buona. Quindi eccoci qui. Fatta e scattata ben prima della quarantena, so che molti non potranno reperire ora molti ingredienti (le arance non sono più tanto di stagione) ma spero apprezzerete lo stesso, nel caso nel post trovate qualche sostituzione possibile! 

Quali ingredienti servono per preparare questi waffle senza glutine al cioccolato & arancia?

Il mix di farine che vi propongo è secondo me il perfetto bilanciamento per ottenere dei waffle croccantini ma morbidi e non pesanti:

  • farina di riso
  • farina d’avena certificata gf
  • farina di cocco
  • farina di mandorle 
  • amido di mais

Gli altri ingredienti che servono per preparare questi waffle invece sono:

  • cacao (non cioccolato, ecco perchè sono così leggeri e sani!)
  • latte (io ho usato ps ma si può provare anche con latte d’avena, di soia o di mand0rle)
  • succo d’arancia (da il tocco in più ma potete fare una versione plain usando altro latte al suo posto)
  • uova 
  • olio di riso (a me piace molto usarlo nei dolci in cui non uso il burro, ma se non l’avete potete usare un olio di semi, di cocco o di oliva leggero) 
  • poco zucchero (potete ometterlo se vi piacciono i sapori mooolto amari, oppure aumentarlo se preferite il gusto più dolce)

Come preparare i waffle senza glutine al cioccolato e arancia

Niente di più facile! 

  • mescolate gli ingredienti secchi
  • mescolate gli ingredienti umidi
  • unite i composti
  • versate l’impasto sulla piastra ben cada
  • decorate e servite!

Non serve sbattere le uova o montare a neve gli albumi, in pratica si preparano in 5 minuti netti!

Come servire i waffle senza glutine al cioccolato e arancia

Potete servirli con qualche fettina d’arancia, cioccolato tritato o gocce di cioccolato, oppure ancora miele o fare una salsa unendo cacao amaro, dolcificante e acqua. Anche la marmellata d’arancia o dello yogurt possono starci bene

waffle senza glutine al cioccolato e arancia

FAQ

Dove comprare la piastra per waffle?

La mia l’ho presa… alla lidl. Ne ho un’altra più grande ma mi piace di meno, preferisco la mia che è piccola e con gli stampi per waffle belli profondi. Una simile la trovate su amazon qui

Se non si hannno tutte le farine segnate a disposizione si possono sostituire?

Se siete intolleranti al glutine no, perchè è il mix corretto per ottenere la giusta consistenza (potete fare dei tentativi cambiando le dosi, io non assicuro niente però!). Se invece non avete problemi di intolleranze e potete consumare glutine potete usare  150 gr di farina integrale, 50 gr di farina di mandorle e 25 gr di amido di mais o frumento. 

In cosa sono diversi pancake e waffle? Le ricette per i waffle senza e possono essere usate per fare pancake?

La differenza tra waffle e pancake sta ovviamente nella forma e nel metodo di cottura: waffle nell’apposito attrezzo e pancake sulla piastra. Molte ricette per waffle possono essere adattate per creare dei pancake e viceversa, ma dovrete sempre adattare le dosi per creare la consistenza giusta. In più trovo che molti impasti umidi, perfetti per i pancake, siano a rischio disastro se infilati nella piastra per waffle. Insomma si può sempre provare ma non è detto che si riesca. 

Perchè i waffle si attaccano alla piastra e si distruggono in cottura?

I casi sono tre: la ricetta era sbagliata, avete aperto troppo presto la piastra, la piastra non era antiaderente e l’impasto non si è staccato correttamente.

Si possono preparare in anticipo i waffle senza glutine al cioccolato e arancia?

Questi waffle come tutti i waffle danno il meglio di sè appena fatti, ma se proprio non potete gustarli subito potete prepararli in anticipo, noi li abbiamo mangiati il giorno dopo e ammetto che hanno perso un po’

Come conservare i waffle senza glutine

Nel caso avanzino potete avvolgerli nella pellicola e conservarli in frigorifero, al momento di gustarli scaldateli leggermente in un tostapane o in padella

A chi sono dedicati questi waffle senza glutine al cioccolato e arancia

  • alla mia amica Sara! che stava aspettando da settimane questa ricetta!
  • a chi vuole una ricetta per waffle suuuper veloce 
  • a chi vuole una coccola a colazione ma che non sia piena di grassi e zuccheri 

Se vi piacciono i waffle ecco qui sotto altre tre ricette di waffle: salati di patate, iperproteici con ingrediente segreto, low carb di solit 5 ingredienti

waffle senza glutine al cioccolato e arancia

Ed ecco la ricetta

Waffle senza glutine al cioccolato e arancia

La ricetta per dei waffle senza glutine al cioccolato e arancia senza burro che si preparano in pochi minuti e sono deliziosi (con opzione anche con glutine)
Portata Breakfast
Cucina American
Keyword arancia, cioccolato, colazione, crackers senza glutine, waffle
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Porzioni 8 waffle

Equipment

  • piastra per waffle

Ingredienti

  • 100 gr farina di riso
  • 50 gr di farina d’avena gf
  • 25 gr di farina di cocco
  • 25 gr di cacao amaro
  • 25 gr di farina di mandorle
  • 25 gr di amido di mais
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di zucchero di canna o normale
  • 25 gr di olio di riso o di cocco o burro
  • 2 uova
  • 120 ml di latte
  • 120 ml di spremuta d’arancia
  • le zeste di un’arancia

Per decorare:

  • Cioccolato e fettine d’arancia

Istruzioni

  • Unite tutti gli ingredienti secchi in una ciotola compresi zucchero
  • Sbattete leggermente le uova insieme all’olio, il latte, le zeste e la spremuta
  • Versate il composto liquido sugli ingredienti secchi e mescolate con una spatola fino a ottenere un composto omogeneo
  • Spennellate d’olio la piastra per waffle e accendetela
  • Quando è calda versatevi qualche cucchiaiata di impasto fino a coprire la parte centrale dello stampo
  • Attendete circa 20/30 secondi poi con estrema delicatezza chiudete senza schiacciare
  • Aspettate che i waffle cuociano, ci vorranno circa 2 minuti e provate ad aprire la piastra
  • Se notate molta resistenza non forzate: vuol dire che è ancora presto i waffle non sono pronti
  • Se la piastra si alza senza insistere troppo potete staccare il waffle
  • Decorate a piacere e servite caldo

Note

Se non avete necessità che sia senza glutine potete usare 50 gr di farina di mandorle, 25 gr di amido di mais o di frumento e 200 gr di farina integrale , controllate sempre che la consistenza dell’impasto sia adatta e nel caso regolate i liquidi

NB mi sono accorta di aver fatto un errore di trascrizione nelle dosi degli ingredienti, la versione attuale è quella corretta, se avete però stampato la ricetta prima della correzione vi invito a rivederla per essere sicuri di avere le dosi corrette

Se provate i miei waffle senza glutine al cioccolato e arancia scrivetemi, e ditemi se non si preparano davvero in 5 minuti!

Print Friendly, PDF & Email