ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Uova alla messicana | Huevos Rancheros

 

Uova alla messicana, come preparare le Huevos Rancheros

Una ricetta perfetta per festeggiare il Cinco de Mayo: huevos rancheros, o uova alla messicana mangiate tradizionalmente a colazione, su un letto di tortillas di mais, con fagioli neri, salsa di pomodori e avocado. Una ricetta messicana vegetariana, alleggerita, senza glutine e senza latticini 

uova alla messicana - huevos rancheros

Cosa sono le huevos rancheros o uova alla messicana?

Le “uova del ranchero” sono una classica colazione messicana, di tradizione povera,  composta da ingredienti onnipresenti e imprescindibili nella cucina messicana come fagioli neri, tortilla di mais o di grano, “salsa fresca” (che non è la nostra salsa ma sono verdure tagliate fini e condite). Le tortillas di mais vengono fritte, cosparse di formaggio, farcite con uova fritte e frijoles refritos (fagioli neri insaporiti con spezie e condimento in padella e poi ridotti a una crema non uniforme), si aggiunge la salsa preferita, un po’ di salsa piccante, guacamole in abbondanza e si mangia a colazione. Sì a colazione. Ecco magari noi a colazione una cosa del genere non la mangeremmo mai, ma è una perfetta cenetta messicana!

Le uova alla messicana sono un piatto democratico, adatto a tutti.

La mia è una versione alleggerita e facilitata (ispirata a questa) probabilmente qualsiasi messicano storcerebbe il naso, ma noi ci arrangiamo un po’ con quello che troviamo Soprattutto volevo che fosse una ricetta facile, adatta anche a chi non sa cucinare e non si è mai nemmeno avvicinato alla cucina messicana: a  parte spezie e lime non sono ingredienti che discostano così tanto da quello che mangiamo noi. Uova, piadine, verdura e fagioli 

La gran parte dei piatti della cucina messicana più conosciuti (escludendo il guacamole!) sono piatti a base di pesce e carne, io invece per questo Cinco de Mayo volevo proporvi un piatto vegetariano, che potesse essere di ispirazione a un numero più ampio possibile di persone, anche perché, se trovate tortillas di mais e non usate il formaggio queste uova alla messicana sono un piatto senza latticini e senza glutine,

uova alla messicana - huevos rancheros

Le huevos rancheros  sono un piatto leggero?

Le uova alla messicana sono uova fritte tradizionalmente, e pure le tortillas sono fritte, quindi obiettivamente una colazione non molto sana e leggera, tuttavia è molto facile alleggerire il piatto nel procedimento: le uova al tegamino o all’occhio di bue possono essere tranquillamente cotte senza condimenti in una padella antiaderente, e anche le tortilla può semplicemente essere grigliata. 

Quali ingredienti servono per le mie uova alla messicana?

  • Uova preferibilmente biologiche o allevate all’aperto senza uso di antibiotici
  • Tortillas  di mais o di grano, meglio se quelle originali, morbide e di piccole dimensioni
  • Fagioli neri, ma se non li avete potete usare quelli rossi o i borlotti
  • Spezie varie: per me cumino, pimento, paprika, peperoncino e un tocco di cacao amaro (che con i fagioli ci sta benissimo, infatti avevo usato il cioccolato nel  chili di carne e anche Francesca di The Bluebird Kitchen ha usato il cacao per i suoi fagioli neri alla messicana)
  • “Salsa” cioè pomodori tagliati a tocchetti conditi con coriandolo (per me prezzemolo) succo di lime e olio evo
  • Avocado a fettine
  • Salsa piccante, facoltativa
  • Pezzetti di ravanelli, facoltativi

Quali spezie usare per le uova alla messicana se non avete tutte quelle che ho usato io

Non è necessario usare TUTTE le spezie che uso io nelle ricette, nello specifico in questo caso il cacao è il tocco in più, mentre pimento e peperoncino nel caso potete ometterli, mentre il cumino e un qualche tipo di paprika non sono opzionali.  Potete optare anche per qualche mix di spezie per fajitas o per tacos, che io lo so che tutti ne avete un flacone dimenticato in dispensa.  Ho letto diverse ricette in italiano di uova alla messicana e molte non prevedevano spezie: comprendo che siano ingredienti magari considerati più difficili da dosare e apprezzare, ma a mio parere una qualche tipo di spezia è fondamentale, altrimenti sono solo uova al tegamino. Se avete dei dubbi su quali spezie usare tra quelle che avete in dispensa scrivetemi pure! 

uova alla messicana - huevos rancheros

Come si servono le huevos rancheros o uova alla messicana?

Tecnicamente le huevos rancheros sono costitute dalle tortilla, le uova e i fagioli conditi. A volte viene aggiunto del riso ma secondo me non è necessario perchè abbiamo già i carboidrati delle tortillas, quasi sempre sono presenti delle verdure sotto forma di “salsa” come il pico de gallo (ricetta qui) o anche solo pomodori conditi.  L’avocado, a fettine o come guacamole, è secondo me imprescindibile, mentre la salsa piccante e l’eventuale “queso” sbriciolato (potete usare feta o quartirolo) invece sono a vostra discrezione. Se vi piace il coriandolo fresco e lo trovate facilmente, una manciata di foglie tagliate all’ultimo ci sta molto bene.  Se siete amanti del piccante potete provare anche delle fettine di jalapeño.

Come sostituire le uova nelle uova alla messicana se si è vegani?

Partendo dal presupposto che ovviamente ha poco senso perchè si tratta dell’ingrediente principale, se siete vegani e vi ispirano i colori e i sapori della ricetta potete provare a strapazzare del tofu direttamente nei fagioli

uova alla messicana - huevos rancheros

A chi sono dedicate queste uova alla messicana?

  • A chi è in cerca di un piatto messicano che non comprenda carne o pesce
  • A chi vuole cimentarsi nella cucina messicana ma ha paura di non riuscire (è una ricetta davvero adatta a principianti!)
  • A chi vuole provare una ricetta diversa dal solito con le uova

Volete qualche altra idea per comporre una cena messicana? Cliccate sulle foto per la ricetta!

Carnitas plate with guacamole, sauce, queso, greek yogurt and lime with two glass of margaritas

carnitas low carb

Tre bicchieri di virgin frozen margarita all'anguria con fette di lime come decorazione

Virgin margaritas di Anguria

Vassoio di tacos di pesce con salsa di anguria, mais e melone

Tacos di pesce

Piatto di chili con carne low fat con riso, lime, coriandolo e mais

chili con carne low fat

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Huevos Rancheros – Uova alla messicana

Portata Breakfast, Main Course
Cucina Mexican
Keyword avocado, cinco de mayo, colazione, crackers senza glutine, cucina messicana, fagioli, senza latticini, uova, vegetariano
Preparazione 5 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 2 uova
  • 4 to tortillas di mais piccole o 2 grandi
  • 200 gr di fagioli neri già cotti o fagioli rossi o pinto
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di pimento
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 3 cucchiaini di olio evo o di cocco
  • Due o tre pomodori
  • 1/2 avocado
  • Coriandolo o prezzemolo freschi
  • Lime

Per guarnire

  • Ravanelli tagliati
  • Sriracha

Istruzioni

  • Tagliate i pomodori a fettine o tocchetti e conditeli con un cucchiaino di olio, succo di lime, sale e coriandolo tritato
  • Scaldate in una padella due cucchiaini di olio evo con le spezie e la cipolla tritata
  • Aggiungete qualche cucchiaio d’acqua e fate stufare a fuoco medio
  • Aggiungete i fagioli, salate e lasciate insaporire
  • Spegnete e con uno schiaccia verdure o una forchetta schiacciate grossolanamente una parte dei fagioli
  • Cuocete le uova al tegamino come siete abituati e salate e pepate
  • Nella stessa padella tostate leggermente le tortillas, un minuto per lato

Assemblate il piatto:

  • Mettete due tortillas in ogni piatto
  • Aggiungete una cucchiaiata di fagioli abbondante
  • Adagiatevi sopra l’uovo
  • Aggiungete una cucchiaiata di pomodori
  • Completate con l' avocado a fettine, coriandolo, ravanelli tagliati sottili e Sriracha se vi piace
  • Servite caldo

Print Friendly, PDF & Email