ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
(Finta) pizza low carb di zucchine!

(Finta) Pizza low carb di zucchine in due versioni

Come soddisfare la voglia di pizza (anche se finta) il mercoledì sera: una pizza low carb di zucchine, ricca di proteine e fibre, facilissima da fare perchè la base ha solo 5 ingredienti. 

EDIT: post aggiornato nel giugno 2020

finta pizza low carb di zucchine

Come soddisfare la voglia di pizza infrasettimanale a dieta. 

Qualche settimana fa ho pubblicato su instagram e facebook la foto di una pizza low carb e high protein, seguendo la ricetta che una mia amica, Ilenia Lencioni, ha messo insieme prendendo spunto da tante diverse ricette presenti su internet (grazie grazie grazie Ilenia!!). Devo dire che mentre la preparavo non ero del tutto convinta venisse, tant’è che mi ero un po’ agitata perchè ormai era tardi per pensare a un piano B e la fame tanta, e invece sorpresa! Venuta benissimo! Qui noi l’abbiamo super apprezzata tanto da averla già rifatta un paio di volte con topping  diversi, quindi mi è sembrato il caso di condividerla qui sul sito nel dettaglio! 

Qui il trick della pizza low carb è sicuramente la crosta o base, questa è fatta con zucchine albumi e quark! Il risultato è una pizza consistente, tanto da poter essere tagliata a fette, ma non abbastanza da essere presa in mano e mangiata a morsi, temo. La base, signori e signore, ha 199 kcal con 22 gr di carbs, ben 24 gr di pro e solo 1 gr di fat! Valori ulteriormente diminuibili se si usa un quark low fat che però in Italia è difficile da trovare. Non male! 

E’ perfetta anche come base arrotolabile a mo’ di wrap per una schiscetta low carb: in questo caso cuocetela senza niente poi farcitela e arrotolatela, chiudetela poi con della stagnola e portatevela in ufficio! 

Quali sono gli ingredienti della base per questa finta pizza low carb?

Di fatto sono solo 5!

  • zucchine (ovviamente)
  • farina integrale (ma come? non era low carb?? Sì è low carb non ZERO carb, qui per due pizze usiamo 50 gr di farina, di solito per fare due pizze si utilizzano almeno 350/400 gr di farina!)
  • quark o formaggio cremoso 
  • lievito istantaneo (il baking powder non il lievito di birra!)

Come farcire la finta pizza low carb di zucchine? 

Chiaramente i topping sono a vostra scelta, anche in base a quante proteine e grassi volete/dovete assumere quel giorno.   

Le mie proposte di oggi sono in linea con la stagione della tarda primavera e inizio estate:

  • crema di avocado, asparagi passati al vapore, scaglie di parmigiano, bresaola e basilico 
  • quark, salmone in filetto affumicato a caldo, cipolle, capperi, aneto, erba cipollina e pepe nero

Ma ecco alcune altre proposte per farcire la vostra pizza low carb di zucchine:

  • pomodorini confit, ventresca di tonno e pesto
  • mozzarella a crudo, pesto di rucola e verdure grigliate 
  • pesto di pomodori secchi, melanzane grigliate, scamorza e grattuggiata di pecorino 
  • filetti di pomodoro fresco e prosciutto 

finta pizza low carb di zucchine con bresaola e asparagi

Ecco alune FAQ riguardo questa ricetta per risolvere alcuni vostri eventuali dubbi 

  • Questa finta pizza low carb di zucchine è come una pizza vera? 

Recap sulle finte pizze: non venitemi a commentare che la pizza vera è un’altra cosa, che è molto più buona, che la pizza non si tocca etc etc. Perchè… è verissimo! La pizza vera è un’altra cosa, sicuramente più accattivante e questa è una storpiatura, infatti l’ho chiamata “finta pizza”. Con me sulla pizza sfondate una porta aperta, perchè l’adoro: la pizza del sabato sera è sacra per me! Però ecco spesso me ne viene voglia per dire il mercoledì sera e i macro che seguo nella mia alimentazione attualmente magari non mi permettono voli pindarici con tanta farina e condimenti tradizionali, quindi, anziché rinunciare del tutto, finta pizza sia!

  • Si può preparare questa finta pizza low carb anche senza planetaria?

Sì, io la prima volta ho usato solo delle fruste elettriche per montare gli albumi, però ho notato che il risultato è leggermente inferiore, anche se comunque buono. Temo invece che sia difficile ottenere lo stesso risultato senza nessun tipo di fruste elettriche montando a mano gli albumi

  • Perchè la mia pizza si è attaccata al fondo e si è rotta nel girare?

I casi sono due, o vi siete dimenticati di oliare leggermente la carta da forno (successo anche a me!) oppure avete tentato di girarla troppo presto: la base per questa pizza low carb di zucchine infatti ha bisogno di “seccarsi” completamente e asciugarsi per raggiungere la consistenza ideale. Altra possibilità è che se le avete cotte contemporaneamente le avete posizionate a due livelli diversi del forno e dunque il fondo delle due pizze non si è cotto in maniera uniforme, in questo caso basta scambiarle un paio di volte durante la cottura 

finta pizza low carb di zucchine con salmone e cream cheese

Postilla sulla faccenda low carb

Recap sul low carb: non suggerisco di seguire una dieta low carb e non demonizzo i carboidrati, ma mi piacciono le sfide e comunque può capitare di dover fare delle scelte low carb in un’ottica di carb ciclyng, o anche solo perchè la sera prevediamo la sagra della polenta. Potete tranquillamente prepararla anche se non siete in low carb, mi pare ovvio, magari come trick per far mangiare ai vostri figli le odiate verdure. Aggiungo anche che non è una pizza NO carb, ma una pizza low carb, c’è differenza chiaramente. 

A chi è dedicata questa finta pizza low carb di zucchine? 

  • a chi segue un regime low carb (ma non zero carb!) e non sa più cosa inventarsi
  • a chi non segue un regime low carb ma ha voglia di pizza il mercoledì sera e l’ha già mangiata sabato
  • a chi vuole una ricetta per un wrap da usare come piadina per una schiscetta! 

Se state momentaneamente seguendo un regime low carb ecco alcune idee alternative che potrebbero interessarvi (cliccate sulla foto per la ricetta) 

ciotola di red curry vegano low carb con riso di cavolfiore e fettine di lime

Carnitas plate with guacamole, sauce, queso, greek yogurt and lime with two glass of margaritas

Low carb high protein sugar free 100 kcal brownies

 

 

 

 

 

 

 

 

(Finta) pizza low carb di zucchine

Un'alternativa low carb della classica pizza: finta pizza low carb con zucchine, ideale per chi ha voglia di pizza durante la settimana ma non vuole esagerare con i carboidrati. Facilissima da farcire a piacimento
Porzioni 2 pizze

Ingredienti

Per la base

  • 50 gr di farina integrale
  • 200 gr di albumi
  • 2 cucchiai colmi di quark
  • 3 zucchine
  • mezzo cucchiaino di lievito istantaneo
  • aromi aglio in polvere e erba cipollina per me
  • una presa di sale

Per Il Condimento

  • 6 fette di bresaola
  • Qualche scaglia di parmigiano
  • 1/2 avocado
  • asparagi cotti al vapore
  • Foglie di basilico
  • Succo di limone
  • 2 cucchiai colmi di quark
  • 100 gr di filetto di salmone affumicato a caldo
  • capperi
  • cipolla rossa
  • aneto/erba cipollina
  • pepe nero

Istruzioni

  • Grattuggiate le zucchine, salatele e fatele passare in padella per cuocerle e fare perdere loro l'acqua (EDIT: la seconda volta che ho fatto questa finta pizza low carb di zucchine non ho passato le zucchine in padella ed è venuta molto bene ugualmente, però gli albumi erano montati con la planetaria e ho usato due zucchine sole)
  • Montate a neve molto ferma gli albumi con l'ausilio di una planetaria
  • Unite il quark con le zucchine e la farina, il lievito, il sale e le spezie
  • Mescolate accuratamente
  • Con delicatezza unite una piccola quantità di albume montato e amalgamate
  • Aggiungete poi il resto degli albumi cercando di smontarli il meno possibile
  • Con una spatola stendete il composto diviso in due su due teglie ricoperte di carta da forno spruzzata d'olio
  • Infornate a 180° per 25/30 min
  • Staccate con delicatezza la pizza low carb dalla carta da forno per essere sicuri non sia attaccata poi farcitela a piacere
  • Su una ho messo in crema di avocado, bresaola, parmigiano, asparagi, limone e basilico
  • Sull’altra ho messo salmone, quark, capperi, cipolla e aneto
  • Aggiungete un filo d'olio e infornate nuovamente per qualche minuto nel piano superiore del forno con il grill acceso
  • Enjoy!

Note

Il quark è un latticino molto magro tipico della Germania e dei paesi del nord, molto versatile, lo trovate al Lidl a meno di 1 euro a confezione. Se non lo trovate potete sostituirlo con formaggio cremoso o caprino
 
Gli albumi possono essere comprati in brick nella maggior parte dei supermercati, ricordate di consumare il contenuto del brick entro pochi giorni dall'apertura
 
Il lievito da usare è quello istantaneo per torte salate, in alcuni negozi è venduto come “baking powder”
 
Con queste dosi vengono fuori due pizze, che noi abbiamo diviso in due persone

Se provate la mia finta pizza low carb di zucchine fatemelo sapere nei commenti o scrivetemi su instagram o facebook!

MANGIO.quindi.SONO

Print Friendly, PDF & Email