ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Piña Colada muffin al cocco e ananas senza zucchero

Piña Colada muffin! Ossia muffin al cocco e ananas morbidissimi e senza zucchero

Una ricetta facilissima per dei muffin senza zucchero e senza burro ma morbidissimi che sanno di… estate e vacanza! Con pezzettini di ananas e cocco, una piña colada in un muffin in pratica! 

Muffin al cocco e ananas visti dall'alto con fetta di lime e foglie di menta

Quando finalmente scopri la ricetta per i muffin perfetti e non l’abbandoni più.

I muffin non sono mai stati il mio cavallo di battaglia, ammettiamolo. Prima di iniziare il blog, le diete, il mangiare sano e quant’altro – quindi nella preistoria – se dovevo preparare dei muffin, sceglievo sempre quelli alla banana e cioccolato di Stefania di Araba Felice in Cucina, una ricetta collaudata e fail proof (in effetti è un adattamento da Nigella Lawson! Una super garanzia) che vi consiglio di provare almeno una volta. Però quei muffin hanno un difetto: la banana. Che non piace a tutti, e sebbene si senta poco, effettivamente si sente. Inoltre anche se sono senza burro hanno una discreta quantità di olio e di zucchero. Quindi per anni ho tentato di produrre dei muffin senza zucchero e senza burro con risultati alternanti: questi, effettivamente molto morbidi e fragranti, al matcha e lampone; oppure questi, più compatti alla zucca ripieni di cream cheese. 

muffin morbidissimi senza zucchero e senza burro con chips di cocco e foglie di menta

Finché Carlotta di Carlotta & il Bassotto, per il nostro progetto #thecooksclub per KitchenAid non ci ha proposto il libro Sweet di Ottolenghi (se non sapete di cosa parlo leggete qui) e finchè io – per motivi che ignoro – non mi sono incaponita nel preparare i cupcake al limone e lamponi del libro. E’ stato amore a primo morso. Vedete io non penso di aver mai preparato dei muffin con la planetaria prima di allora, e mai comunque dei muffin “normali” con burro zucchero e i soliti ingredienti di pasticceria. Quindi non avevo mai visto con i miei occhi la consistenza che avrebbe dovuto avere l’impasto “vero” e non con i vari sostituti. Li ho capito l’errore che ho sempre fatto: impasto troppo liquido! Effetto gommosità dietro l’angolo!

Mi ero riproposta di riprendere in mano quella ricetta di muffin morbidissimi e renderla più in stile Mangio Quindi Sono nella speranza mantenesse quel risultato arioso e profumato, insomma perfetto. E non sono rimasta delusa! Con le dovute prove e sostituzioni sono venuti fuori questi muffin al cocco e ananas, senza zucchero e senza burro, ma che non ve li faranno rimpiangere assolutamente! 

nove muffin visti dall'alto decorati con chips di cocco

Quali sono i trucchi per una ricetta di muffin morbidi e perfetti? 

Pochi semplici accorgimenti rendono questi muffin al cocco e ananas così morbidi e così deliziosi nonostante la loro leggerezza negli ingredienti: 

  • l’impasto va montato in una planetaria o con delle fruste: tutta un’altra cosa rispetto a mescolare a mano1
  • prima va montato il grasso con lo zucchero o il sostituto scelto, e non le uova con lo zucchero come si fa per le torte
  • l’impasto deve risultare piuttosto denso e compatto, e non morbido come quello dei pancake per intenderci
  • usate pirottini, ho provato anche senza e devo dire che il risultato è meno ottimale
  • riempite i pirottini quasi fino all’orlo se li volete belli gonfi, perché questo impasto non si gonfia così tanto come quello tradizionale
  • cuocete l’impasto dei muffin al cocco e ananas a forno statico e non ventilato, importantissimo per non avere degli sgorbi informi al posto dei muffin (Di questo trucchetto devo dare completamente merito a Romina di Sweet Artisan Stories, che una volta ha risposto a una mia story su ig in cui mi lamentavo di un disastro di infornata di muffin dicendomi che avevo sbagliato a impostare il forno! Grazie Romina! Ci ho messo solo 6 mesi a capire come impostare su “statico” il mio forno!)

tre muffin nei pirottini di carta decorati con foglie di menta con una bottiglietta di vetro di latte sullo sfondo

Come fare dei muffin senza zucchero e senza burro invece? 

  • ho sostituito lo zucchero con lo xilitolo di betulla, come faccio quasi sempre nei dolci da forno, perché aiuta grassi e uova a montare bene, non ha retrogusto e in cottura si comporta in maniera eccelsa. Potete comprarlo qui
  • ho sostituito il burro con un mix di burro di cocco e olio di cocco, che nel caso ve lo steste chiedendo non sono affatto la stessa cosa perché l’olio di cocco (solido o liquido a seconda della temperatura) è il grasso estratto dalla polpa di cocco, mentre il burro di cocco è la polpa di cocco frullata fino a diventare cremosa (quindi contiene leggermente meno grassi e più fibra).  Ho usato un mix perché mi serviva una determinata consistenza, e ho scelto questi due grassi perché hanno enfatizzato il sapore di cocco dei miei morbidissimi muffin piña Colada. L’olio di cocco lo potete acquistare qui, il burro di cocco qui, sono esattamente le due marche che uso io. Altrimenti cercateli nei negozi biologici più forniti. 
  • ho sostituito la panna acida della ricetta originale con dello yogurt greco, che praticamente nelle ricette dei dolci è pressoché interscambiabile, se però volete rendere questi muffin al cocco e ananas anche senza latticini, potete tranquillamente usare uno yogurt vegano di cocco
  • come farine ho usato un mix di cocco (per il sapore), farina integrale e farina di riso, perfette per dare una consistenza morbida e ariosa ai muffin! 

Muffin al cocco e ananas su un tagliere di ceramica bianca con un lime tagliato e bottiglia di lette sullo sfondo

A chi sono dedicati questi muffin al cocco e ananas, piña colada style?

  • a chi ama i sapori tropicali e sogna un’estate a sorseggiare piña colada e mojito invece è ancora in ufficio
  • a chi non è mai riuscito a far venire soffici e morbidi dei muffin “sani”
  • a chi non ha mai provato dei dolci in versione sana e ha paura che venga un mappazzone (questi muffin morbidissimi vi faranno ricredere!)

Ed ecco la ricetta!

Piña Colada Muffin al cocco e ananas senza zucchero

Portata Dessert
Keyword ananas, cocco, dolci al cucchiaio, estate, muffin, pina colada, senza burro, senza zucchero
Porzioni 9 muffin

Equipment

  • Robot da cucina con foglia inserita (o fruste elettriche semplici)
  • Pirottini per muffin
  • Teglia per muffin

Ingredienti

  • 30 gr olio di cocco
  • 50 gr burro di cocco
  • 80 gr xilitolo
  • 2 uova
  • 80 gr yogurt greco (o yogurt di cocco)
  • 1 lime scorza e succo
  • 1 cucchiaio di rum (facoltativo)
  • 30 gr farina di riso
  • 30 gr cocco rapè
  • 60 gr farina integrale
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 cucchiaino bicarbonato di sodio
  • 250 gr ananas fresco a fette o in lattina al naturale
  • scagliette di cocco per decorare (facoltativo ma suggerito)

Istruzioni

  • Accendete il forno a 175° funzione statica
  • Montate a alta velocità il burro di cocco con l'olio di cocco e lo xilitolo a lungo fino a ottenere un composto leggermente spumoso
  • Aggiungete un uovo sbattuto alla volta sempre continuando a frullare con le fruste elettriche o con la foglia del robot da cucina
  • Sempre continuando a far andare il robot aggiungete lo yogurt, la scorza grattuggiata e il succo del lime e il rum
  • Mescolate insieme gli ingredienti secchi setacciandoli poi abbassate la velocità del robot e aggiungete il mix di farine un cucchiaio alla volta, interrompendo di tanto in tanto per togliere con una spatola l'impasto che rimane sui lati
  • Aggiungete metà dell'ananas tagliato a pezzetti e fate andare solo qualche secondo affinchè alcuni pezzetti di ananas si rompano nell'impasto
  • Posizionate un pirottino per muffin in ogni buco della teglia per muffin
  • Depositate con un dosatore di gelato o un cucchiaio bagnato un po' di impasto in ogni pirottino, riempiendolo fino a circa mezzo cm dal bordo
  • Decorate con il rimanente ananas a pezzetti e scaglie di cocco
  • Infornate per circa 22 minuti
  • Mangiate tiepidi o freddi, decorando se volete con qualche fogliolina di menta

Note

Per una versione senza latticini sostituite lo yogurt con yogurt di cocco

Print Friendly, PDF & Email