ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Cheesecake salata ai fichi e gorgonzola

Un insolito antipasto: una cheesecake salata ai fichi arricchita con gorgonzola 

Volete un’idea per stupire amici a cena: anzichè un tagliere di formaggi e frutta servite questa cheesecake salata arricchita da fichi freschi e gorgonzola, minimo sforzo massima resa! Facile da fare e vegetariana, può anche essere preparata in anticipo. 

Cheesecake salata al gorgonzola decorata con fichi basilico e pistacchio

Il barbatrucco col gorgonzola

Niente di nuovo su questi schermi l’abbinamento basilico – gorgonzola (ne avevamo già parlato qui, andate a leggere) : il basilico esalta il sapore del gorgonzola e ne completa la rosa di sapori, consentendoci di usare un quantitativo di gorgonzola non eccessivo, ma godere al contempo del suo meraviglioso sapore. In questo caso per una cheesecake piccola ma che si adatta perfettamente anche a 8 persone ho messo solo 50 gr  di gorgonzola, e l’aroma era veramente accattivante (oltre a essere perfetto insieme ai fichi!). Per un sapore ancora più strong potete aumentare fino a 100 gr il vostro gorgonzola.

Pensate che visto l’aspetto questa cheesecake ai fichi non sia alla portata delle vostre capacità in cucina? 

Niente di più sbagliato! Avete mai fatto una cheesecake dolce? Bene il procedimento è praticamente lo stesso, e anche gli ingredienti – a parte gorgonzola e parmigiano! – non si discostano molto da quelli classici. Come si prepara quindi una cheesecake salata che stupisca i commensali? 

  • preparate la crosta o base 
  • preparate il ripieno comodamente nella planetaria in pochi minuti o con delle fruste elettriche
  • cuocete il tutto
  • decorate con eleganza

Quali accorgimenti usare per una ricetta a prova di incapace? Di fatto semplicemente usare uno stampo a cerniera anzichè quello classico, per essere in grado di sformare la cheesecake salata senza problemi (tipo questo). La cosa bella di questa ricetta poi è che può essere – anzi deve – preparata  in anticipo, quindi se state organizzando una cena impegnativa a più portate, no problem! Potete preparare la cheesecake ai fichi in anticipo il giorno prima e decorarla anche qualche ora prima di servirla, tenendo l’aceto balsamico per ultimo. E se cambiate programma, ancora no problem, perchè può essere conservata in frigo fino a 3 giorni. 

Fetta di cheesecake salato al basilico e fichi su alzatinaCome servire questa cheesecake salata ai fichi?

Analizziamo quali sono gli ingredienti per fare questa cheesecake salata: 

  • wasa o crackers
  • formaggi vari e latticini
  • frutta
  • frutta cotta
  • frutta secca 
  • aceto balsamico 

Insomma… è un tagliere di formaggi sotto forma di torta!  Ok ok ci sono anche le uova nel ripieno, ma insomma capite il senso! Infatti è perfetta da servire a una cena un po’ formale per stupire gli ospiti al posto del classico piatto di formaggi, sia come antipasto al tavolo sia come portata in buffet. Assicuratevi non venga però scambiata per un dolce! 

Come preparare una cheesecake salata ai fichi e gorgonzola

A chi è dedicata questa cheesecake salata fichi e gorgonzola? 

  • a chi ama i fichi e vuole proporli in maniera alternativa
  • a chi non ha mai provato le cheesecake salate!
  • a chi è innamorato del gorgonzola come me e vuole una ricetta non troppo pesante in cui utilizzarlo

Ed ecco la ricetta 

Cheesecake salata ai fichi e gorgonzola

Un antipasto alternativo al solito tagliere di formaggi: una cheesecake salata ai fichi e gorgonzola
Portata Appetizer
Cucina Italian
Keyword autunno, cheesecake, fichi, gorgonzola
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora 10 minuti
Riposo 4 ore 30 minuti
Porzioni 8

Equipment

  • tortiera dal fondo apribile di 18 cm di diametro
  • planetaria con frusta o fruste elettriche

Ingredienti

Per la crosta

  • 100 gr wasa (o crackers integrali)
  • 40 gr parmigiano reggiano
  • 30 gr olio evo
  • 50 acqua
  • sale e pepe

Per il ripieno

  • 330 gr ricotta
  • 250 gr quark o creamcheese
  • 50 gr gorgonzola
  • 3 uova
  • 20 foglie di basilico
  • 1 cucchiaino aglio essiccato
  • 3 cucchiaini amido di mais o frumento
  • 1 pizzico sale
  • 5 o 6 fichi (facoltativi)

Per guarnire

  • fichi freschi
  • basilico
  • aceto balsamico
  • pistacchi crudi (facoltativi)

Istruzioni

  • Fate cuocere in un pentolino i fichi del ripieno tagliati a metà con qualche cucchiaio d'acqua fino a che non siano morbidi e leggermente sfatti, tenete da parte

Per la crosta

  • In un mixer mettete tutti gli ingredienti e frullate a impulsi fino a ottenere una sorta di sabbia umida
  • Rivestite una tortiera dal fondo removibile con carta da forno e versateci il composto per la base della cheesecake salata
  • Compattate bene il fondo con il dorso di un cucchiaio e mettete in frigo per circa 30 minuti
  • Accendete il forno a 190° e quando è caldo infornate la base della cheesecake per 10 minuti, poi lasciatela raffreddare

Per il ripieno

  • In una planetaria con la frusta montata mettete la ricotta e il quark a temperatura ambiente e iniziate a lavorarli a velocità medio alta
  • Lavorate il gorgonzola con una forchetta e un paio di cucchiai di acqua calda per stemperarlo poi aggiungetelo al composto
  • Aggiungete le uova una alla volta, sempre montando, poi aggiungete anche sale e pepe, l'aglio e l'amido
  • Spegnete la planetaria e usando una spatola incorporate anche il basilico tritato
  • Disponete i fichi cotti sulla base e poi versatevi sopra il ripieno
  • Infornate a 170° per circa un'ora
  • Una volta cotta lasciate raffreddare e mettete in frigorifero per almeno 4 ore

Guarnite

  • Sformate con delicatezza la cheesecake salata e disponetelo sul piatto da portata
  • Guarnitela con fichi a fette, pistacchi e basilico, completate a tavola con un giro di aceto balsamico

Note

I fichi cotti sopra la base prima del ripieno sono totalmente facoltativi, io li ho messi perchè li avevo già pronti ma potete farne a meno 
Potete arricchire la base con pecan o fichi secchi
Se non gradite l'aceto potete ometterlo 
Potete sostituire il quark con cream cheese, meglio se full fat 

DISCLAIMER: sono presenti link affiliati, che mi permettono di guadagnare una piccola commissione qualora decidiate di acquistare un prodotto tramite i link segnalati, senza comportare costi supplementari per voi.

Print Friendly, PDF & Email

 

Iscriviti al canale Telegram

e seguimi su Instagram!