ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Bellini alla fragola e melissa [Brunch di Pasqua]

Bellini alla fragola, foglie di melissa e succo cedro

Un cocktail facilissimo da preparare, anche per i meno esperti, con pochi ingredienti, perfetto per il brunch di Pasqua (o per un brunch qualsiasi): un bellini alla fragola fresca, alla melissa e cedro! Con opzione analcolica nelle note!

Strawberries & lemon balm bellini - Bellini alle fragole e melissa 

Quest’anno anzichè un menù di Pasqua vi propongo un brunch! 

L’anno scorso per Pasqua avevo pensato a un intero menù fresco, di stagione, facile e sano, ma senza essere noioso, e vi avevo proposto un dip di carciofi con crackers di quinoa, un’insalata di asparagi con costolette di agnello in gremolata aromatica e per dolce un parfait rosa alle fragole e cocco. Il tutto senza glutine. Quest’anno invece, per non ripetermi, ho pensato di proporvi qualcosa di un po’ diverso dai soliti schemi. Niente paste al forno, niente agnello, niente pranzo da tradizione, ma… un brunch!  

L’idea centrale è una serie di piatti, freschi, leggeri, ricchi di verdure e frutta di stagione, da servire in tavola tutti insieme in modo che ogni ospite possa servirsi da solo scegliendo cosa mangiare e in che ordine, perchè diciamocelo il brunch è sinonimo di libertà!  Quindi da oggi per tutta la settimana pubblicherò una serie di 6 ricette adatte a essere servite a un brunch di primavera, troverete un paio di insalate, un piatto caldo a base di uova (come in ogni brunch che si rispetti) qualche intingolo per delle fette di pane casalingo, un dolcetto, il tutto accompagnato, oltre che da del caffè americano, da questo meraviglioso bellini alla fragola e melissa!

Ho pensato a queste ricette in un’ottica di condivisione e convivialità, non troverete alta cucina e voli pindarici, ma nemmeno la cucina rustica e ricca dei pranzi di Pasqua tipici (aka: niente pasta al forno!), questo proprio per scelta, non perchè ci sia qualcosa di male a mangiare i piatti della tradizione a Pasqua – guai a chi mi toglie dalle mani la mia costoletta d’agnello domenica! – ma per dare qualche alternativa a chi vuole fare qualcosa di diverso, e soprattutto per dare anche qualche idea per un eventuale picnic di pasquetta!  Sì perchè gran parte delle ricette che vi proporrò possono essere adeguatamente confezionate per essere consumate “d’asporto” magari con una bella tovaglia, e un vero set da pic nic (niente piatti di plastica vi prego!).

Strawberries & lemon balm bellini - Bellini alle fragole e melissa

Perchè questo bellini alla fragola (e melissa e cedro) è il cocktail perfetto per il vostro brunch di pasqua

Ok l’idea iniziale era diversa, nello specifico io volevo preparare un Pimm’s, un cocktail di ispirazione molto anglosassone a base dell’omonimo superalcolico, ovviamente introvabile in Italia, sia mai che ho delle idee facili da realizzare, allungato con ginger ale e servito in un bicchiere alto con cetriolo e limone.  Poi mi ero fissata che avrebbe dovuto essere uno spritz perchè volevo quel colorino li, arancio rossastro del Pimm’s, ma onestamente temevo che qualcuno mi avrebbe infilato messaggi minatori nella cassetta della posta se avessi proposto uno spritz  alla fragola. Meglio evitare e salvaguardare la mia incolumità.

Poi mi è venuto in mente che,  alla fine,  qual ‘è il cocktail da brunch per antonomasia? Il bellini ovviamente, insieme al cugino mimosa. Ora io non so se il bellini alla fragola sia da considerarsi un abominio al pari di un eventuale spritz alla fragola – io penso di no! – ma vi spiego perchè sarà il cocktail perfetto per i vostri brunch/picnic: 

  • è leggero, perchè in pratica è prosecco allungato con succo di frutta, niente rischi di ubriacatura a stomaco vuoto!
  • è dissetante grazie alla presenza del cedro e della frutta, oltre che della melissa, quindi perfetto da bere anche mentre si inizia a mangiare
  • è colorato, anzi coloratissimo, quindi mette subito allegria! 
  • è a base di frutta di stagione come il cedro e le fragole
  • si prepara davvero in pochi istanti e richiede pochissima capacità 
  • se avete preparato o pensate di preparare della buccia di cedro candito, spesso avanza un sacco di polpa, ed ecco come usarla in una ricetta per evitare sprechi! 
  • può essere trasportato! Avete mai provato a preparare dei cocktail a un picnic? Ecco penso non sia facile, ma in questo caso non è assolutamente impossibile! Basta preparare il succo di fragole cedro e ghiaccio a casa e portarlo in una bottiglia a chiusura ermetica in una borsa termica insieme al prosecco e assemblare al momento! 

Non vi ispira l’idea di un bellini? Provate il mio gin fizz al pompelmo e rosmarino  o un mojito al sake e sambuco

Strawberries & lemon balm bellini - Bellini alle fragole e melissa

A chi è dedicato questo bellini alla fragola e melissa? 

  • a chi vuole preparare un cocktail da servire a un brunch ma non è esperto e teme di incasinarsi
  • a chi ama i sapori fruttati ma secchi, aspri e freschi
  • a chi ama il bellini ma vuole declinarlo in versione alternativa, con frutta fresca di stagione

Ed ecco la ricetta: 

Bellini alla fragola e melissa

Un cocktail perfetto per un brunch primaverile, fresco, leggero e fruttato 
Portata Drinks
Cucina Italian
Keyword bellini, brunch, cocktail, drink, fragole, melissa, pasqua
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 4

Ingredienti

  • 1 / 2 bottiglia prosecco o simile (circa)
  • qualche foglia di melissa fresca
  • 4 cucchiai cointreau
  • ghiaccio qb
  • 300 gr fragole fresche
  • 1 cedro
  • dolcificante a scelta

Istruzioni

  • Versate un cucchiaio di cointreau in ogni bicchiere, aggiungete qualche fogliolina di melissa e pestate gentilmente per far uscire il sapore
    In un mixer frulllate il ghiaccio con le fragole e la polpa di cedro
    Riempite ogni bicchiere a metà con il frullato di fragole
    Versate il prosecco fino a riempire il bicchiere e decorate con melissa, scorza di cedro e fettine di fragole 
    Servite immediatamente

Note

Al cedro potete sostituire anche il limone
Alla melissa potete sostituire la menta
A seconda del vostro gusto del dolce è possibile che dobbiate aggiungere zucchero o dolcificante al frullato di fragole
Per una versione analcolica potete sostituire il cointreau con succo di arancia e il prosecco con lemon soda o acqua tonica 

Print Friendly, PDF & Email

 

Iscriviti al canale Telegram

e seguimi su Instagram!