ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Una perfetta colazione sana estiva: mocha frappuccino vegano!

Un’idea per una colazione sana estiva freschissima e veloce? Un frullato! Anzi un mocha frappuccini ma vegano e in versione sana! 

E’ estate e fa caldo, e sia che siate inappetenti sia che abbiate sempre fame, fare colazione con questo caldo non è sempre facile, ecco quindi un’idea per una colazione sana estiva, facile e veloce, freschissma, vegana e adatta a tutti: un mocha frappuccino veg! Senza latticini, è perfetto per una colazione nutriente, goloso ma fatto da pochissimi ingredienti! 

Voi di che team colazione siete? 

Io sono team colazione sempre e comunque, che qui abbiamo fame anche con 38° gradi.  E solitamente sono team colazione salata, ma sono costretta a yogurt, albume, frutta e avena dalla dieta. E io che volevo solo il mio avocado & soft boiled egg toast. Le ingiustizie della vita.  Tralasciando le mie nefande vicende, so che molte persone fanno fatica a fare colazione, un po’ per abitudine e un po’ per personale idiosincrasia. Sulla colazione sana – tema ampissimo – avevo già scritto un post per Estetica & Donna (qui)  ma capisco che la questione diventi più spinosa d’estate quando molte persone  (da quello che mi dite e scrivete, ma io continuo a pensare mentiate sapendo di mentire!) hanno un calo dell’appetito. A parte gli scherzi, è vero che quando fa molto caldo le classiche preparazioni e ricette per una colazione sana vengono un po’ a noia, sia perchè si ha poca voglia di stare ai fornelli, sia perchè si avrebbe voglia di mangiarsi una brioche con gelato al posto del porridge solo frutta fresca. 

In effetti anch’io, anche se ho comunque fame, ho meno voglia di cucinare e di “masticare” passatemi il termine, mentre ho sempre sete e bevo molto volentieri frullati e succhi, cosa che di solito invece in inverno snobbo abbastanza.  Sì, è vero bere qualcosa non da la stessa sensazione di sazietà che mangiarlo masticandolo, e un frullato di frutta  non è proprio come un frutto fresco, ma in estate direi che possiamo ogni tanto chiudere un occhio alla questione masticazione e sazietà e concederci un frullato.  O un mocha frappuccino vegano! Si fa in pochi secondi, sempre una cosa super slurp e goduriosa (e lo è!) ma è fatto di ingredienti sani, semplici e bhe… è freddo. Quindi lo bevete in tutta tranquillità rinfrescandovi e assaporando il gusto del caffè e del cioccolato – ma senza zucchero e grassi stranio – magari usando una cannuccia di vetro come le mie, che tutti lo sanno che qualsiasi cosa bevuto con la cannuccia è più buono. 

Tre icchieri vintage con mocha frappuccino vegano al cioccolato e cucchiaino lungo vintage e chicchi di caffè

Perchè questo mocha frappuccino vegano è una colazione sana perfetta per l’estate? 

Perchè ha tutti gli ingredienti perfetti per una colazione completa, quelli che spesso si mangiano normalmente a colazione ma uniti in un mocha frappuccino gustosissimo:

  • frutta: la banana è fonte di fibre e di potassio (utilissimo d’estate)  nonchè di una buona dose di zuccheri semplici che la mattina danno la giusta energia!
  • carboidrati complessi : l’avena è spesso presente nelle diete dei nutrizionisti alla mattina perchè ricca di fibre e di carboidrati a lento rilascio. Se volete utilizzarla negli smoothies o nei frullati però, ricordatevi di comprare la farina denominata “instantanea” adatta al consumo senza cottura 
  • grassi buoni: con il burro d’arachidi, ma anche di mandorle o nocciole volendo! 
  • caffè: io senza caffè non carburo la mattina, ho fatto per un periodo una dieta in cui non potevo assumerlo ed è stata una tortura, mai più davvero! Se anche voi siete del team caffè a colazione ma d’estate caldo non vi va giù, questa versione fredda a frappuccino vi conquisterà!
  • cioccolato e cacao: per iniziare con il buonumore, perchè anche il gusto vuole la sua parte! 

Piccola nota a margine: nonostante la frutta secca contenga una piccola quantità di proteine, questa non è sufficiente a mio parere a rendere del tutto completo questo frappuccino. Io ad esempio la mattina ho bisogno di una buona dose di proteine per arrivare a pranzo senza uccidere nessuno e  infatti aggiungo a questo frappuccino le whey, le proteine in polvere derivanti dal siero del latte, che sono una fonte di proteine facile, veloce e comoda soprattutto la mattina. Ovviamente in questo caso non è più una ricetta vegana, motivo per cui non ho inserito questo ingrediente nella ricetta, se non siete vegani provate anche voi questa opzione, se invece volete mantenere questo mocha frappuccino vegano, aggiungete delle proteine il polvere vegane. 

Bicchiere vintage con mocha frappuccino vegano al cioccolato e cucchiaino lungo vintage

A chi  è dedicato questo mocha frappuccino vegan, perfetto per una colazione sana etiva? 

  • a chi è inappetente a colazione: qui non si mangia si beve solo! 
  • a chi adora il frappuccino di Starbucks  ma vuole evitarsi quei 61 grammi di zucchero per porzione
  • a chi adora il gusto mocha di ogni cosa (come la mia amica Ilenia!) 

Se volete un’altra idea super cioccolatosa di colazione veg ma in cui ci sia “più da masticare” vi ricordo i miei biscotti vegani al cioccolato e quinoa soffiata

Ed ecco la ricetta: 

Mocha frappuccino vegano

Un'idea per fare una colazione sana estiva? Un mocha frappuccino rivisitato in chiave vegana e sana, arricchito con burro d'arachidi e cioccolato!
Portata Breakfast
Cucina American
Keyword banana, burro d'arachidi, caffè, cioccolato, colazione, frappuccino, frullato, mocha, vegano
Preparazione 5 minuti
Porzioni 2

Equipment

  • Frullatore

Ingredienti

  • 250 gr banana congelata
  • 20 gr cacao amaro
  • 1 espresso molto lungo lasciato raffreddare
  • 1 cucchiaio di caffè liofilizzato
  • 40 gr farina d’avena istantanea aromatizzata al cioccolato
  • 15 gr burro d’arachidi (o di mandorle o nocciole)
  • latte di mandorla a piacere

Topping:

  • burro d’arachidi (o di mandorle o nocciole)
  • cacao amaro mescolato con acqua
  • cioccolato

Istruzioni

  • Mettete tutti gli ingredienti ed eccezione dei topping nel frullatore e frullate fino a ottenere un frullato uniforme, regolando la densità con il latte di mandorle
  • Stemperate il cacao in poca acqua tiepida sciogliendo bene i grumi
  • Versate un paio di cucchiai della cremina ottenuta sul fondo dei bicchieri
  • Aggiungete un cucchiaio di burro d'arachidi
  • Versate il mocha frappuccino nel bicchiere e decorate con scagliette di cioccolato

Note

Se volete aumentare la quota proteica aggiungete delle proteine in polvere al mocha frappuccino
Se come me avete un frullatore poco potente, cominciate frullando solo le banane surgelate fino a ottenere una sorta di "granita" poi aggiungete il resto degli ingredienti e frullate di nuovo

DISCLAIMER: in questo post sono presenti link affiliati, che mi permettono di guadagnare una piccola commissione qualora decidiate di acquistare un prodotto tramite i link segnalati, senza comportare costi supplementari per voi

Print Friendly, PDF & Email

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi su Instagram!