ISCRIVITI E SEGUIMI!

Instagram

  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Domani è Pasqua e noto dalle stories che siete tutti impegnati nei preparativi, io invece oggi e domani non cucino! Siamo ospiti dei miei suoceri, ho chiesto di partecipare con qualche antipasto ai preparativi ma mi hanno detto che questa volta preparano loro (non mi lamento affatto anche perchè l’agnello dei miei suoceri è qualcosa di superlativo!) Quindi preparerò solo le uova ripiene nella versione sana che avevo postato l’anno scorso e via! Anche perchè è stata una settimana decisamente impegnativa, non so se avete notato ma ho pubblicato bene 6 ricette in 7 giorni sul blog, per il mio metaforico Brunch di Pasqua, e oggi finalmente siamo arrivati alla fine con il dolce! Ve l’avevo spoilerato qualche giorno fa, è un crumble di fragole e rabarbaro con crema pasticciera, completamente senza glutine e dolcificato con miele! Non è bellissimo quel rosa? Ricetta nel link in bio! 🇺🇸 I can see, from the stories, you are all busy cooking for Easter today, but instead I’m… resting! Tomorrow indeed, we’re going to my in-laws  and they’re going to cook our Easter lunch! I’m totally not complaining since their famous lamb chops are one of the best thing in the world! I’m gonna bring my healthier devil eggs (avo instead of mayo!) anyway! But I’m happy not to cook this time since this week has been kind of crazy: 6 new recipes in 7 days! Including this amazing and super pretty gluten free strawberries & rhubarb honey custard crumble! Not too sweet, a little  bit sour, and it really melts in your mouth! •
•
•
•
•
•
•
#mangioquindisono #bakersgonnabake #fromscratch #imsomartha #eatprettythings #beautifulcuisines #rhubarb #strawberries #springcooking #glutenfree #senzaglutine #sweettooth #healthyeaster #gatheringlikethese #huffposttaste #foodfluffer #IFPgallery #foodtographyschool #hautecuisines #lifeandthyme #brunch #pursuepretty #foodblogfeed
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Ultima ricetta salata per un ipotetico brunch di Pasqua o picnic di Pasquetta (domani il dolce!). A essere onesti un po’ mi vergogno a chiamare questa una “ricetta” perchè è talmente facile che ci ho messo più a scriverla sul blog che a farla! Insalata di fragole e asparagi grigliati: con l’aggiunta di un pesto di spinaci crudi che è la fine del mondo! Tutti i (pochi) dettagli sugli ingredienti sul blog nel link in bio! 🇺🇸 Truth to be told, we can hardly call this a recipe. It’s more about assembling fresh and high quality ingredients to make something unusual and delicious, such as this strawberries and grilled asparagus salad with fresh crumbled cheese, raw spinach pesto and balsamic glaze •
•
•
•
•
#mangioquindisono #healthyeating #healthyeaster #springcooking #springishere #myseasonaltable #italiancooking #eatprettythings #foodtographyschool #eatcaptureshare #tastingtable #strawberryfields #asparagus #glutenfree #senzaglutine #vegetarianmeals #eatyourgreens #eatseasonal #sosimple #eatyourveggies #huffposttaste #f52greenspring #thenewhealthy #lowcarbmeals #easterbrunch
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Devo migliorare le mie capacità di panificazione. Se non sono brava a fare dolci non importa, tanto li mangiamo raramente, ma voglio davvero imparare a fare il pane in casa come gesto quasi quotidiano, perchè non c’è niente che profuma più di “casa” come il pane fresco appena sfornato! Poi se ci spalmiamo sopra una bella cremina… la perfezione!  Vorrei averne ancora qualche fettina rimasta di questo bellissimo pane di segale di @occasionallyeggs! 🇺🇸 Seriously, how good is spreading some dip on a slice of freshly baked bread? I Want to improve my bread making skills because nothing smells more like home than fresh bread <3 Rye overnight no knead bread by @occasionallyeggs! •
•
•
•
•
#mangioquindisono #foodtographyschool #eatwell #whatveganeat #tastingtable #eatcaptureshare #IFPgallery #dip #thefeedfeed #vegansofig #thrivemags #foodstyling #healthyeaster #springishere #onmytable #myseasonaltable #gatheringlikethese #eatcolorful #eatprettythings #hocsupperclub #fellowmag #belightinspired #hautecuisine #scrumptiouskitchen #saveurmag #Still_life_gallery #THEHUB_FOOD
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Ma voi, ditemi, qual è la vostra portata preferita al ristorante? Per me l’antipasto sicuramente! E’ sempre la parte più interessante della carta e poi è “l’inizio” di qualcosa di meraviglioso.  Se volete qualche idea per degli antipasti per un picnic a Pasquetta, un brunch primaverile o una cena tra amici, vi sconsiglio di gettarvi sui sempre verdi bastoncini di pasta sfoglia e prosciutto (tutti li abbiamo portati a una festa prima o poi) e buttarvi invece sui dip! Oggi ve ne propongo addirittura due diversi, che trovate nell link in bio ovviamente, un hummus di piselli freschi “senza sprechi” perchè fatto anche con i baccelli, e un patè di pomodori secchi, salvia e noci che è una rivisitazione di una ricetta di @luisegreenkitchenstories. Il tutto accompagnato da un pane di segale senza impasto di @occasionallyeggs 🇺🇸 Tell me, what your favorite type of dish when you eat out? Mine is def appetizers and starters. My favorite starter in the world: fresh raw tuna,  buffalo mozzarella, freshly grated tuna bottarga and a splash of evoo. Pure paradise. But if you want an idea for a vegan, easy peasy, crowd pleasing appetizer perfect for brunch or picnic, try this zero waste fresh peas hummus and this dried tomatoes, sage & nuts pate (recipe adapted from @luisegreenkitchenstories . With a slice of @occasionallyeggs no knead overnight rye bread it’s a perfect match! •
•
•
•
•
#mangioquindisono #foodtographyschool #eatwell #hummus #zerowaste #whatveganeat #tastingtable #eatcaptureshare #IFPgallery #dip #thefeedfeed #vegansofig #thrivemags #foodstyling #healthyeaster #springishere #onmytable #myseasonaltable #gatheringlikethese #eatcolorful #eatprettythings #hocsupperclub #fellowmag #belightinspired #hautecuisine #scrumptiouskitchen #saveurmag
  • (ENG BELOW) 🇮🇹Un tripudio di verde! Un’insalata di pasta vegetariana super super super facile, si fa in pochi minuti ma è tutt’altra che banale! Verdure primaverili, pesto al limone e il piatto è servito, magari con una burratina accanto! Non è solo un piatto perfetto per un pranzo primaverile in terrazzo (beati voi che l’avete!) ma accuratamente riposta in un barattolo a chiusura ermetica è perfetta per un eventuale picnic di Pasquetta! Altro che misere verdure grigliate!  La ricetta è sul blog nel link in bio! 🇺🇸So much green here! If you’re looking for a picnic vegetarian option, super easy to make, full of flavours and colors, that even your omnivores friends would love, let me say this lemon pesto pasta salad with spring veggies is the perfect solution! •
•
•
•
•
#mangioquindisono #mangiosano #picnic #eatyourgreens #eatyourcolors #springishere #springcooking #beautifulcuisine #gatheringslikethese #foodtographyschool #IFPgallery #the_hub_food #eattheworld #pursuepretty #momemtsofmine #foodstyling f5grams #foodblogfeed #VSCOfood #tastingtable #eatcaptureshare #italianfood #myseasonaltable  #vegetarianmeals #firstweeat #healthyeaster #getminimal
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 E’ solo un caso se oggi avevo in programma di postare questa foto, ma ho deciso che era anche giusto così visti i fatti di ieri. Ho letto dei commenti inenarrabili sull’accaduto che mi hanno veramente fatto tremare di rabbia, ma noi non ci pensiamo, siamo su instagram, dobbiamo essere tutti felici, spensierati e positivi no? Ad ogni modo, queste galette bretonne sono commuoventi dal tanto sono buone amici, e il ripieno di uovo con il tuorlo “che corre” e verdure primaverili è perfetto per accompagnare la crosticina di grano saraceno. E qualche fetta di prosciutto crudo di Parma perché alla fine siamo sempre italiani. Ovviamente sono uno dei piatti che vi propongo per il brunch di Pasqua e altrettanto ovviamente trovate il link in bio! 🇺🇸 I was planning to post this photo today and after Notre Dame’s fire 💔 I decided Paris and France are entitled of a little bit of extra celebration and love today . So here we have these amazingly delicious and mouthwatering galettes bretonnes with runny yolk (seriously one of the best thing in the entire world), spring veggies and some Parma prosciutto because I’m Italian after all.  @tetisflakes I’m not quite sure this will fit your #10daysforagalette challenge 😅 but for me this is galette too, so here it is! •
•
•
•
#mangioquindisono #frenchcuisine #cuisinesworld #springcooking #myseasonaltable #celebratehealthier #IFPgallery #foodfluffer #foodtographyschool #hautecuisines #goopmake #foodforfuel #eatcolorful #fistweeat #epicurious #eatcaptureshare #foodartblog #yolkporn #eattheworld #livewellcaptured #onmytable #cookmagazine #thekitchn #saveurmag #vscofood #f52grams #hocsupperclub
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 L’anno scorso avevo proposto un intero menù pasquale in chiave sana, e lo trovate sul sito cercando “Healthy Easter” quest’anno invece, per fare qualcosa di diverso, a partire da oggi ci sarà una carrellata di ricette e proposte per un… brunch di Pasqua! Eventualmente trasformabile in picnic di pasquetta.  Tanti piatti diversi, freschi, accattivanti, alternativi, con tantissimi vegetali, per riempire di colore la tavola di Pasqua a partire da questo bellini alla fragola e melissa, che praticamente si fa da solo ma stupisce subito gli ospiti! La ricetta sul blog nel link in bio e stay tuned per le altre! 🇺🇸 Last year I published on the blog an entire “Healthy Easter” themed menu, this year I wanted to make something different so I decided from today until Sunday you will find here some recipes suitable for a Easter Brunch or a spring picnic: super colourful, light, easy and funny to make, with lots of veggies! Starting with this easy peasy but crowd pleasing strawberries and lemon balm bellini! The perfect brunch cocktail! •
•
•
•
#mangioquindisono #IFPgallery #foodfluffer #foodtographyschool #foodstyling #bellini #brunch #onmytable #foodgawter #feedfeed #saveurmag #hautecuisines #EatCaptureShare #eatcolorful #fellowmag #strawberriesseason #springishere #healthyeaster #gatheredstyle #foodandwine #belightinspired #hocsupperclub #gloobyfood #vzcomade #thekitchn
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 So che ora state tutti cenando e dei miei dolcetti sani non vi interesserà niente, ma ve l’avevo promesso quindi - con un po’ di ritardo - la ricetta è già sul blog nel link in bio!  Perchè amerete questi brownies low carb e proteici? Perché amici sono senza zucchero, senza glutine, senza cereali, senza latticini, con 100 kcal l’uno, ma soprattutto …. sono una bomba! Una colazione o un dolcetto perfetti anche se volete essere un po’ più rigidi nella vostra alimentazione! Super cioccolatosi ma - benché low carb - morbidi e umidi, grazie all’ingrediente segreto…. le zucchine! Sì gli ingredienti sono un po’ anticonvenzionali, ma vi ho messo i link per acquistarli su amazon, e no non si possono fare sostituzioni a parte quelle in note! Ma provateli perchè non ve ne pentirete.  E non sono tutta farina (di cocco) del mio sacco perchè l’idea originale è della mia amica, compagna di diete e di ghisa @lenisfitnesslife 🇺🇸 Who wants a 100 kcal, sugar free, low carb and high protein brownie? 🙋‍♀️I swear they are delicious, super rich, not too dry and make the perfect healthy guilty free snack if you’re on diet and you’re craving something sweet! Oh and btw they are gluten free, grain free and dairy free!
•
•
•
•
#mangioquindisono #foodfluffer #foodtographyschool #100kcalsnack #healthybrowenies #IIFYM #girlswholift #eatcaptureshare #celebratehealthier #lowcarb #carbcycling #highprotein #fitfam #grainfree #senzaglutine #glutenfree #senzalatticini #senzazucchero #sugarfree #dairyfree #getminimal #fromscratch #lifeandthyme #foodartblog #infoodwetrust # IFPgallery #beautifulcuisines #healthyfoodporn
  • (ITA SOTTO) 🇺🇸 I shot this photo a years ago, while attending @bromabakery @foodtographyschool online course, and it was the very first photo I’ve ever shot I really liked. I mean really really liked. I was so proud of me at the time, and now, even if I do find the peas & broccoli miso soup so freaking appealing (seriously you should give it a try, inspired by a recipe from @nourish_everyday), I also find a lots of thing I would have made different (too geometric too schematic, that “pinched” bowl on the left… and so on). I think we could say it’s just because I improved so much in the last year… practice doesn’t make perfection since perfection doesn’t exist, but def makes improvement! 🇮🇹 Ho scattato questa foto esattamente un anno fa, e sebbene al tempo ne andassi davvero fierissima - è stata la primissima foto che ho scattato che mi sia piaciuta davvero! - ora vedo un sacco di errorini, di difetti, di cose che avrei fatto diversamente. Immagino si possa dire che sia perchè ho continuato a provare e migliorare nel tempo… o no? D’altra parte questa vellutata di piselli e broccoli al miso è una vera bomba quindi mi sembrava giusto che a dispetto delle foto belle o meno, la ricetta sul sito e ve la rimetto nel link in bio! •
•
•
•
#mangioquindisono #foodtographyschool #foodstyling #healthylunch #springcooking #springishere #embracingtheseasons #eatseasonal #freshpeas #soupoftheday #glutenfree #senzaglutine #greens #eatcolorful #buzzfeedhealth #flatlaytoady #imsomartha #fromscratch #eatsimple #eatrealfood #tastingtable #gffmag #thenewhealthy #eatprettythings #misoaddicted

Seguimi!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione

La ricetta della pizza  fatta in casa (anche per chi non sa cucinare): pizza semi integrale, senza impasto e a lunga lievitazione

Questo di oggi è un post importante, perchè oggi è un giorno importante: io e mio marito (prima a lungo compagno) stiamo insieme da 10 anni! Un terzo della mia vita.  E ovviamente per festeggiare in modo corretto la ricorrenza, niente di meglio che una ricetta per il piatto che da subito ci ha uniti, altro che voti di matrimonio. Ovviamente parlo della pizza.  E siccome so che a chi è alle prime armi la pizza fa spavento, io voglio che tutti voi sappiate che questa pizza semi integrale senza impasto e a lunga lievitazione è a prova di bomba, a prova di inesperta, a prova di cataclisma. Solo 10 minuti di lavoro e nessun attrezzo strano richiesto. Così il resto del tempo potete passarlo a farvi le coccole. 

Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione ricetta facilissima

Doverosa premessa su 10 anni insieme e perchè una pizza fatta in casa è il modo migliore per festeggiare  

Io e mio marito ci siamo conosciuti per un caso fortuito. Una cosa che ho detto nel mio discorso durante la cerimonia del matrimonio e che continuerò a ripetere è che io ho esaurito tutta la fortuna che mi spettava nella vita incontrando lui, ora non posso più pensare di averne per altri scopi.  Siamo una coppia che sulla carta è incredibilmente male assortita: io vivevo a Milano al tempo, super ansiosa e con manie di controllo, perfezionista e ossessionata dalle liste, uscita da poco dal Liceo Classico e drammaticamente insicura di me; lui nato e cresciuto nella campagna mantovana, rapper, nerd (e ora pure con i capelli lunghi! Molto più di me!) e con quell’atteggiamento sprezzante e sicuro di sè che mi ha subito fatto innamorare. Eppure, anche se sulla carta non c’entravamo niente l’uno con l’altra, ci siamo trovati e non ci siamo più lasciati. La nostra non è una storia d’amore appassionata, ricca di travolgenti imprevisti e tempestosa, ma una storia lieve, leggera, come un abbraccio dopo una lunga assenza. Come  una tazza di tè caldo d’inverno.  Nessun dramma, perchè anche se abbiamo passato dei momenti difficili abbiamo sempre combattuto dalla stessa parte, l’uno schiena contro l’altro a guardarsi le spalle a vicenda, e mai contro. Perchè alla fine siamo entrambi convinti che il motivo per cui si sta insieme è per rendere la vita più facile, più calda e comoda, e non più difficile e impegnativa. 

Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione per 10 anni insieme

Non ho mai fatto mistero del fatto di non avere un rapporto facile con me stessa e il mio corpo, e se avessi trovato un’altra persona con cui condividere la mia vita, sarebbe potuta finire decisamente male; invece ho trovato una persona che mi supporta (e sopporta) ma soprattutto con la quale condividere disperazioni e dolori, così come le piccole fugaci gioie della vita (come la crosta della creme brulè!). L’ho detto spesso qui sul blog e continuerò a ripeterlo, il cibo non è solo sostentamento, non è solo energia per il corpo ma anche nutrimento per l’anima e per il cuore.  Mangio Quindi Sono è stato scelto apposta, da non confondere con “Sono Ciò Che Mangio”, espressione molto in voga nell’ambiente dieta, fitness e alimentazione naturale che io detesto a morte. Io non sono ciò che mangio, sono molto, molto. molto di più. Non sono solo il mio corpo, anzi la mia percezione di me va ben oltre al materiale e chi non comprendere questo discorso temo non possa essere mio ospite a cena.  

Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione ricetta facilissima

Se non avete mai provato la meraviglia di addentare un boccone e commuovervi, in una sorta di sindrome di Stendhal per il cibo, non avete vissuto davvero.  E’ una cosa buffa, perchè il cibo rappresenta allo stesso tempo arte ed estro, ingegno umano, ma anche il soddisfacimento di un bisogno primario, che non si può emendare. E condividere quella sensazione con qualcuno che la capisce, a livello intellettuale ed emotivo oltre che fisico, è un’esperienza davvero importante secondo me. Senza entrare in dettagli di sociologia e psicologia che non sono decisamente il mio campo, potremmo dire che mangiare insieme è quanto di più intimo e totalizzante si possa fare, anche se accade in un luogo pubblico come un ristorante. 

Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione per 10 anni insieme

Ed ecco perchè vi parlo oggi di una pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione per parlarvi del nostro anniversario. Perchè le cose più belle, più significative della vita – così come l’impasto di questa pizza – sono in realtà di una facilità disarmante, ma a volte si è bloccati dai preconcetti e dalle paura, quando invece basta solo capire come fare, basta solo avere pazienza, e tutto trova un suo “impasto” E perchè non c’è niente, in assoluto niente di più bello che mangiare una pizza ustionante appena uscita dal forno, stando in pigiama sul divano con la persona che amate di più al mondo. 

Pizza semi integrale senza impasto con funghi cime di rapa e ricotta, prima della cottura

E ora invece parliamo del perchè dovete provare questa pizza semi integrale, senza impasto e a lunga lievitazione 

Se siete arrivati fin qui, siete stati pazienti e verrete premiati con una ricetta che, io lo so, diventerà subito la vostra preferita. Incominciamo subito col dire che non è una MIA ricetta, ma la mia versione di questa ricetta della celebre Paoletta che sui lievitati è diventata, grazie alla mia guru Ilenia, una certezza di riuscita costante.  Seguendo precisamente le sue indicazioni avevo fatto anche questa pizza, ed entrambe erano sempre venute meravigliose nonostante la mia – ammettiamolo – poca dimestichezza con lieviti e impasti, nonchè il mio forno capriccioso. Ho pensato di provare a farne una versione alternativa semi integrale ed è riuscita perfettamente.

Ecco perchè dovete provare subito questa pizza semi integrale  senza impasto, anche se siete reticenti

  • perchè appunto è una ricetta super collaudata, davvero a prova di impedita come me
  • perchè non necessita nessun tipo di impasto! Davvero, nè a mano nè impastatrice (cosa che aveva fatto desistere me per anni da provare a fare la pizza in casa, chi ha voglia di impastare venti minuti a meno? Non io) 
  • perchè non richiede pasta madre quindi non vi sentirete dei poveri derelitti e perdenti a non conoscere cosa sia! 
  • perchè richiede davvero 5 minuti di preparazione la sera prima, e altri 5 quando la tirate fuori, e basta! Zero manualità richiesta! (Dovete solo fare le pieghe a libro, spiegate in ricetta, ma giuro ci vuole di più a leggere e capire che farle, guardate questo video e capirete immediatamente di cosa parlo!) 
  • perchè il cornicione viene alto, sofficissimo all’interno e croccante all’esterno mentre la parte condita viene morbida ma si scioglie in bocca
  • perchè è a lunghissima lievitazione, 24 ore, quindi pochissimo lievito, lievita poco a poco in frigorifero, in pratica ve la dimenticate li
  • perchè è fatta di farina integrale e farina manitoba multicereale, entrambe profumatissime e ricche di fibra 

Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione con cime di rapa, funghi e ricotta

Riguardo la farcitura.  Mio marito ha accettato da anni la mia idiosincrasia per la pizza al pomodoro, per me la pizza è BIANCA. O con pomodoro fresco. Ha smesso di discutere lui, figurati se mi fate cambiare idea voi. Quindi ho usato una ricotta fresca come base, poi funghi e cime di rapa che sono di stagione e ho completato con della burrata fresca strappata con le mani. Una goduria. Ma se voi non siete matti come me qualsiasi farcitura standard andrà benissimo, anche solo salsa, olio e fiordilatte! 

A chi è dedicata la pizza semi integrale fatta in casa? 

  • a chi è alle prime armi, vuole stupire amici o fidanzato o famiglia, ma ha paura di fare un disastro perchè non ha esperienza
  • a chi non ha nessun tipo di impastatrice in casa, detesta impastare a mano e ha sempre rinunciato ai lievitati per questo
  • a chi ama la pizza e ha vicino casa solo pizzerie dimmerda di scarsa qualità ed è costretto ad arrangiarsi

E ecco la ricetta: 

Pizza semi integrale senza impasto a lunga lievitazione
Ingredients
  1. 120 gr farina integrale per pizza
  2. 180 gr farina manitoba multicereale
  3. 5 gr di fiocchi di patate
  4. 220 ml di acqua
  5. 7 gr di lievito di birra fresco
  6. 3 gr di sale
  7. 3 gr di malto diastasico (o miele)
  8. 12 gr di olio evo
Per il condimento
  1. funghi misti spadellati
  2. cime di rapa spadellate
  3. qualche cucchiaio di pesto
  4. 180 gr di ricotta fresca
  5. 150 gr di burrata
  6. sale e pepe
Add ingredients to shopping list
If you don’t have Buy Me a Pie! app installed you’ll see the list with ingredients right after downloading it
Circa 23/24h prima
  1. Fate sciogliere il lievito e il malto nell'acqua a temperatura ambiente, poi aggiungete l'olio
  2. Mescolate le farine, i fiocchi di patate e il sale in una ciotola molto grande
  3. Versate la miscela liquida sulle farine e impastate molto velocemente con le mani o un cucchiaio di legno fino ad avere un impasto molto idratato, morbidissimo e anche quasi appiccicoso (proprio pochi secondi, massimo due minuti)
  4. Ricoprite la ciotola con pellicola da cucina e riponete in frigo per 20 h
Circa 3/4 ore prima
  1. Trascorso il tempo tirate fuori l'impasto che sarà abbondantemente lievitato e tenetelo a temperatura ambiente per 2 ore e mezza (ma anche tre va bene se non fa caldo)
  2. Trascorso il tempo rovesciatelo su un piano ricoperto di farina di semola, dategli una forma rettangolare e fate le pieghe a libro (vedi testo per link al video) piegando un terzo dell'impasto sul terzo centrale e l'altro terzo ancora sopra
  3. Ruotate l'impasto di 45° e ripetete le pieghe nell'altro senso
  4. Coprite con la ciotola e fai lievitare ancora per circa mezz'ora
  5. Nel frattempo preparate il condimento, mescolate la ricotta con sale e pepe e tenete sotto mano il resto
  6. Stendete l'impasto con delicatezza su una teglia oliata o ricoperta da carta da forno, sia rettangolare che rotonda
  7. Aggiungete la ricotta a mo' di salsa di pomodoro e poi aggiungete qualche cucchiaiata di pesto sparsa
  8. Aggiungete funghi e cime di rapa e fate un giro d'olio
  9. Accendete il forno impostando la temperatura massima consentita e lasciate riposare ancora l'impasto mentre si scalda
  10. Infornate nel ripiano centrale per circa 15 minuti o finchè non si sia perfettamente cotta
  11. Fuori forno aggiungete la burrata spezzata con le mani
Notes
  1. Con queste dosi viene una pizza grande, sufficiente per due persone mediamente affamate (sia rotonda che rettangolare), se volete farne due l'impasto è secondo me un po' scarso, aumentate le dosi calibrando per 400 gr di farina
Print
Mangio quindi Sono https://www.mangioquindisono.it/

Print Friendly, PDF & Email

Instagram

  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Domani è Pasqua e noto dalle stories che siete tutti impegnati nei preparativi, io invece oggi e domani non cucino! Siamo ospiti dei miei suoceri, ho chiesto di partecipare con qualche antipasto ai preparativi ma mi hanno detto che questa volta preparano loro (non mi lamento affatto anche perchè l’agnello dei miei suoceri è qualcosa di superlativo!) Quindi preparerò solo le uova ripiene nella versione sana che avevo postato l’anno scorso e via! Anche perchè è stata una settimana decisamente impegnativa, non so se avete notato ma ho pubblicato bene 6 ricette in 7 giorni sul blog, per il mio metaforico Brunch di Pasqua, e oggi finalmente siamo arrivati alla fine con il dolce! Ve l’avevo spoilerato qualche giorno fa, è un crumble di fragole e rabarbaro con crema pasticciera, completamente senza glutine e dolcificato con miele! Non è bellissimo quel rosa? Ricetta nel link in bio! 🇺🇸 I can see, from the stories, you are all busy cooking for Easter today, but instead I’m… resting! Tomorrow indeed, we’re going to my in-laws  and they’re going to cook our Easter lunch! I’m totally not complaining since their famous lamb chops are one of the best thing in the world! I’m gonna bring my healthier devil eggs (avo instead of mayo!) anyway! But I’m happy not to cook this time since this week has been kind of crazy: 6 new recipes in 7 days! Including this amazing and super pretty gluten free strawberries & rhubarb honey custard crumble! Not too sweet, a little  bit sour, and it really melts in your mouth! •
•
•
•
•
•
•
#mangioquindisono #bakersgonnabake #fromscratch #imsomartha #eatprettythings #beautifulcuisines #rhubarb #strawberries #springcooking #glutenfree #senzaglutine #sweettooth #healthyeaster #gatheringlikethese #huffposttaste #foodfluffer #IFPgallery #foodtographyschool #hautecuisines #lifeandthyme #brunch #pursuepretty #foodblogfeed
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Ultima ricetta salata per un ipotetico brunch di Pasqua o picnic di Pasquetta (domani il dolce!). A essere onesti un po’ mi vergogno a chiamare questa una “ricetta” perchè è talmente facile che ci ho messo più a scriverla sul blog che a farla! Insalata di fragole e asparagi grigliati: con l’aggiunta di un pesto di spinaci crudi che è la fine del mondo! Tutti i (pochi) dettagli sugli ingredienti sul blog nel link in bio! 🇺🇸 Truth to be told, we can hardly call this a recipe. It’s more about assembling fresh and high quality ingredients to make something unusual and delicious, such as this strawberries and grilled asparagus salad with fresh crumbled cheese, raw spinach pesto and balsamic glaze •
•
•
•
•
#mangioquindisono #healthyeating #healthyeaster #springcooking #springishere #myseasonaltable #italiancooking #eatprettythings #foodtographyschool #eatcaptureshare #tastingtable #strawberryfields #asparagus #glutenfree #senzaglutine #vegetarianmeals #eatyourgreens #eatseasonal #sosimple #eatyourveggies #huffposttaste #f52greenspring #thenewhealthy #lowcarbmeals #easterbrunch
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Devo migliorare le mie capacità di panificazione. Se non sono brava a fare dolci non importa, tanto li mangiamo raramente, ma voglio davvero imparare a fare il pane in casa come gesto quasi quotidiano, perchè non c’è niente che profuma più di “casa” come il pane fresco appena sfornato! Poi se ci spalmiamo sopra una bella cremina… la perfezione!  Vorrei averne ancora qualche fettina rimasta di questo bellissimo pane di segale di @occasionallyeggs! 🇺🇸 Seriously, how good is spreading some dip on a slice of freshly baked bread? I Want to improve my bread making skills because nothing smells more like home than fresh bread <3 Rye overnight no knead bread by @occasionallyeggs! •
•
•
•
•
#mangioquindisono #foodtographyschool #eatwell #whatveganeat #tastingtable #eatcaptureshare #IFPgallery #dip #thefeedfeed #vegansofig #thrivemags #foodstyling #healthyeaster #springishere #onmytable #myseasonaltable #gatheringlikethese #eatcolorful #eatprettythings #hocsupperclub #fellowmag #belightinspired #hautecuisine #scrumptiouskitchen #saveurmag #Still_life_gallery #THEHUB_FOOD
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 Ma voi, ditemi, qual è la vostra portata preferita al ristorante? Per me l’antipasto sicuramente! E’ sempre la parte più interessante della carta e poi è “l’inizio” di qualcosa di meraviglioso.  Se volete qualche idea per degli antipasti per un picnic a Pasquetta, un brunch primaverile o una cena tra amici, vi sconsiglio di gettarvi sui sempre verdi bastoncini di pasta sfoglia e prosciutto (tutti li abbiamo portati a una festa prima o poi) e buttarvi invece sui dip! Oggi ve ne propongo addirittura due diversi, che trovate nell link in bio ovviamente, un hummus di piselli freschi “senza sprechi” perchè fatto anche con i baccelli, e un patè di pomodori secchi, salvia e noci che è una rivisitazione di una ricetta di @luisegreenkitchenstories. Il tutto accompagnato da un pane di segale senza impasto di @occasionallyeggs 🇺🇸 Tell me, what your favorite type of dish when you eat out? Mine is def appetizers and starters. My favorite starter in the world: fresh raw tuna,  buffalo mozzarella, freshly grated tuna bottarga and a splash of evoo. Pure paradise. But if you want an idea for a vegan, easy peasy, crowd pleasing appetizer perfect for brunch or picnic, try this zero waste fresh peas hummus and this dried tomatoes, sage & nuts pate (recipe adapted from @luisegreenkitchenstories . With a slice of @occasionallyeggs no knead overnight rye bread it’s a perfect match! •
•
•
•
•
#mangioquindisono #foodtographyschool #eatwell #hummus #zerowaste #whatveganeat #tastingtable #eatcaptureshare #IFPgallery #dip #thefeedfeed #vegansofig #thrivemags #foodstyling #healthyeaster #springishere #onmytable #myseasonaltable #gatheringlikethese #eatcolorful #eatprettythings #hocsupperclub #fellowmag #belightinspired #hautecuisine #scrumptiouskitchen #saveurmag
  • (ENG BELOW) 🇮🇹Un tripudio di verde! Un’insalata di pasta vegetariana super super super facile, si fa in pochi minuti ma è tutt’altra che banale! Verdure primaverili, pesto al limone e il piatto è servito, magari con una burratina accanto! Non è solo un piatto perfetto per un pranzo primaverile in terrazzo (beati voi che l’avete!) ma accuratamente riposta in un barattolo a chiusura ermetica è perfetta per un eventuale picnic di Pasquetta! Altro che misere verdure grigliate!  La ricetta è sul blog nel link in bio! 🇺🇸So much green here! If you’re looking for a picnic vegetarian option, super easy to make, full of flavours and colors, that even your omnivores friends would love, let me say this lemon pesto pasta salad with spring veggies is the perfect solution! •
•
•
•
•
#mangioquindisono #mangiosano #picnic #eatyourgreens #eatyourcolors #springishere #springcooking #beautifulcuisine #gatheringslikethese #foodtographyschool #IFPgallery #the_hub_food #eattheworld #pursuepretty #momemtsofmine #foodstyling f5grams #foodblogfeed #VSCOfood #tastingtable #eatcaptureshare #italianfood #myseasonaltable  #vegetarianmeals #firstweeat #healthyeaster #getminimal
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 E’ solo un caso se oggi avevo in programma di postare questa foto, ma ho deciso che era anche giusto così visti i fatti di ieri. Ho letto dei commenti inenarrabili sull’accaduto che mi hanno veramente fatto tremare di rabbia, ma noi non ci pensiamo, siamo su instagram, dobbiamo essere tutti felici, spensierati e positivi no? Ad ogni modo, queste galette bretonne sono commuoventi dal tanto sono buone amici, e il ripieno di uovo con il tuorlo “che corre” e verdure primaverili è perfetto per accompagnare la crosticina di grano saraceno. E qualche fetta di prosciutto crudo di Parma perché alla fine siamo sempre italiani. Ovviamente sono uno dei piatti che vi propongo per il brunch di Pasqua e altrettanto ovviamente trovate il link in bio! 🇺🇸 I was planning to post this photo today and after Notre Dame’s fire 💔 I decided Paris and France are entitled of a little bit of extra celebration and love today . So here we have these amazingly delicious and mouthwatering galettes bretonnes with runny yolk (seriously one of the best thing in the entire world), spring veggies and some Parma prosciutto because I’m Italian after all.  @tetisflakes I’m not quite sure this will fit your #10daysforagalette challenge 😅 but for me this is galette too, so here it is! •
•
•
•
#mangioquindisono #frenchcuisine #cuisinesworld #springcooking #myseasonaltable #celebratehealthier #IFPgallery #foodfluffer #foodtographyschool #hautecuisines #goopmake #foodforfuel #eatcolorful #fistweeat #epicurious #eatcaptureshare #foodartblog #yolkporn #eattheworld #livewellcaptured #onmytable #cookmagazine #thekitchn #saveurmag #vscofood #f52grams #hocsupperclub
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 L’anno scorso avevo proposto un intero menù pasquale in chiave sana, e lo trovate sul sito cercando “Healthy Easter” quest’anno invece, per fare qualcosa di diverso, a partire da oggi ci sarà una carrellata di ricette e proposte per un… brunch di Pasqua! Eventualmente trasformabile in picnic di pasquetta.  Tanti piatti diversi, freschi, accattivanti, alternativi, con tantissimi vegetali, per riempire di colore la tavola di Pasqua a partire da questo bellini alla fragola e melissa, che praticamente si fa da solo ma stupisce subito gli ospiti! La ricetta sul blog nel link in bio e stay tuned per le altre! 🇺🇸 Last year I published on the blog an entire “Healthy Easter” themed menu, this year I wanted to make something different so I decided from today until Sunday you will find here some recipes suitable for a Easter Brunch or a spring picnic: super colourful, light, easy and funny to make, with lots of veggies! Starting with this easy peasy but crowd pleasing strawberries and lemon balm bellini! The perfect brunch cocktail! •
•
•
•
#mangioquindisono #IFPgallery #foodfluffer #foodtographyschool #foodstyling #bellini #brunch #onmytable #foodgawter #feedfeed #saveurmag #hautecuisines #EatCaptureShare #eatcolorful #fellowmag #strawberriesseason #springishere #healthyeaster #gatheredstyle #foodandwine #belightinspired #hocsupperclub #gloobyfood #vzcomade #thekitchn
  • (ENG BELOW) 🇮🇹 So che ora state tutti cenando e dei miei dolcetti sani non vi interesserà niente, ma ve l’avevo promesso quindi - con un po’ di ritardo - la ricetta è già sul blog nel link in bio!  Perchè amerete questi brownies low carb e proteici? Perché amici sono senza zucchero, senza glutine, senza cereali, senza latticini, con 100 kcal l’uno, ma soprattutto …. sono una bomba! Una colazione o un dolcetto perfetti anche se volete essere un po’ più rigidi nella vostra alimentazione! Super cioccolatosi ma - benché low carb - morbidi e umidi, grazie all’ingrediente segreto…. le zucchine! Sì gli ingredienti sono un po’ anticonvenzionali, ma vi ho messo i link per acquistarli su amazon, e no non si possono fare sostituzioni a parte quelle in note! Ma provateli perchè non ve ne pentirete.  E non sono tutta farina (di cocco) del mio sacco perchè l’idea originale è della mia amica, compagna di diete e di ghisa @lenisfitnesslife 🇺🇸 Who wants a 100 kcal, sugar free, low carb and high protein brownie? 🙋‍♀️I swear they are delicious, super rich, not too dry and make the perfect healthy guilty free snack if you’re on diet and you’re craving something sweet! Oh and btw they are gluten free, grain free and dairy free!
•
•
•
•
#mangioquindisono #foodfluffer #foodtographyschool #100kcalsnack #healthybrowenies #IIFYM #girlswholift #eatcaptureshare #celebratehealthier #lowcarb #carbcycling #highprotein #fitfam #grainfree #senzaglutine #glutenfree #senzalatticini #senzazucchero #sugarfree #dairyfree #getminimal #fromscratch #lifeandthyme #foodartblog #infoodwetrust # IFPgallery #beautifulcuisines #healthyfoodporn

Seguimi!