ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Insalata autunnale!

Un’insalata autunnale di zucca al forno, funghi arrostiti, ceci neri, farro, noci pecan e salsa alla tahine

Perché relegare le insalate alla stagione estiva? Provate questa insalata autunnale piena di nutrienti, da mangiare tiepida


Insalata autunnale

Insalata autunnale

Sulla genialata delle insalate come salva pranzo d’estate, purchè comprendano proteine e carboidrati giusti, ne avevamo già parlato diffusamente qui, qui e qui. Poi ho pensato, perchè non estendere anche alla stagione fredda l’idea di piatto unico in insalata? 

Basta usare verdure cotte e legumi, più adatte alla stagione, e il gioco è fatto: perfetto mood da insalata autunnale! 

Qui si usa a manetta il forno, vi avviso, ma molte cotture possono essere fatte in contemporanea, è un costo in termini energetici ma un grosso risparmio in termini di necessità di attenzioni e condimenti! Farro e ceci vengono bolliti e conditi solo dopo, zucca e funghi vengono invece arrostiti separatamente, ognuno con il suo condimento.

Insalata autunnale

Insalata autunnale

A unire il tutto una salsa super easy, adatta a ogni sapore presente in questa insalata autunnale, sapida ma dolce e acida allo stesso tempo. 

Questo piatto è stato (insieme a questa deliziosa mousse al cioccolato) il pranzo completamente vegan che ho cucinato insieme a una mia amica che segue un regime alimentare pescetariano – non mangia dunque carne, latticini e uova, ma mangia il pesce – ed è stato molto apprezzato. Io ho però aggiunto del quartirolo al mio piatto, formaggio simile alla feta e altrettanto delizioso, ma meno salato, ma l’ho fatto per mere questioni di gola, è assolutamente facoltativo! Si abbinava benissimo agli altri sapori, ma d’altra parte mi chiedo con cosa non starebbe bene il quartirolo… 

E’ un pranzo, piuttosto leggero, sicuramente saziante, ad alto contenuto di carboidrati e di fibre, ma  con un quantitativo di proteine medio; ricordiamo a questo proposito che i ceci NON sono una fonte di proteine pure, perchè per 100 gr forniscono ben 47 gr di carboidrati, e “solo” 20 gr di proteine. Niente di male, ma ricordiamocene nel comporre i nostri piatti! Prevedete una cena con un’adeguata quota di proteine dopo questo pranzo

La ricetta l’ho riadattata da questo sito che vi consiglio di visitare, le foto mi hanno come sempre, fatto innamorare

Le bellissime foto che vedete in questa ricetta invece per la maggior parte non sono mie, ma sono fatte da una mia amica di vecchia data, nonchè bravissima fotografa Marta Giaccone di cui potete sapere quello che c’è da sapere sul suo sito personale, vi consiglio il progetto Gemini, è il mio preferito. Dunque grazie mille Marta! 


GALLERY

Insalata autunnale
Serves 3
Ingredients
  1. Mezza zucca mantovana
  2. 300 gr di funghi
  3. 100 gr di ceci neri secchi
  4. 200 gr di farro
  5. una manciata di noci pecan
  6. rucola
  7. succo di mezzo limone
  8. due cucchiai di tahine
  9. due cucchiai di miele
  10. olio evo
  11. timo fresco o secco
  12. un cucchiaio di farina
  13. sale e pepe
  14. (quartirolo o feta, facoltativo)
Add ingredients to shopping list
If you don’t have Buy Me a Pie! app installed you’ll see the list with ingredients right after downloading it
Instructions
  1. Mettete a bagno i ceci per 12 ore in anticipo
  2. Cuocete i ceci in acqua bollente salata per 60 minuti o anche più
  3. Pulite la zucca, e senza togliere la buccia tagliatela a fette sottili
  4. Disponetela su una teglia con carta da forno, conditela con un lo di olio evo, sale e rosmarino e infornate a 220° finchè non è croccante e brunita
  5. Contemporaneamente pulite i funghi e tagliateli a metà, conditeli con un lo d'olio, timo sale e pepe e infornate anch'essi per un quarto d'ora o nchè non sono cotti e profumati
  6. Cuocete il farro in abbondante acqua salata per 30 minuti o comunque nchè è cotto
  7. Tostate le noci pecan in una padella antiaderente per qualche minuto
  8. Quando i ceci neri sono cotti metteteli in un sacchetto di plastica per alimenti insieme a un po' di timo e di rosmarino e due cucchiai di farina, scuotete il sacchetto per condirli uniformemente e poi disponeteli su una teglia con carte da forno con sopra un cucchiaio o due d'olio, fate
  9. rotolare i ceci scuotendo la teglia no a che ogni ogni ceco è condito con un lo d'olio
  10. Infornate per 15 minuti finchè i ceci sono croccanti e dorati
  11. Preparate il condimento emulsionando due cucchiai di tahine, due cucchiai d'olio evo, sale, pepe, il succo del limone e il miele.
  12. Con metà della salsa condite il farro, mescolate bene, e disponete sul piatto da portata
  13. Disponetevi sopra i ceci neri, i funghi, la zucca, le noci pecan e poi fate colare la rimanente salsa
  14. Mescolate e nel caso aggiungete il quartirolo a dadini
Print
Mangio quindi Sono https://www.mangioquindisono.it/

 MANGIO.quindi.SONO

Print Friendly, PDF & Email