ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Gin fizz al pompelmo e rosmarino | Natale by MQS

Sabato saranno 4 settimane che bevo alcol. Tranquilli, niente bebè in arrivo (per fortuna), se fossi credente direi che ho fatto un “fioretto”, ma dal momento che non lo sono vi dico la verità: ho deciso di essere più rigida del solito con dieta e palestra, il che  mi costa una certa fatica e forza di volontà (sabato saranno anche 4 settimane che non sgarro e non salto un allenamento, allenamenti che sono saliti a 5 a settimana!), e siccome alla fine fine non bere alcol non mi richiede poi così tanta fatica ho deciso si fare le cose per bene. Sono certa che mi godrò con serenità e gioia le cene Natalizie compreso il brindisi iniziale!  Però quando ho preparato questo gin fizz al pompelmo e rosmarino ho dovuto assaggiarlo per essere sicura che le idee dei sapori che avevo in mente di combinare rendessero bene insieme.

Ingredienti per gin fizz al pompelmo e rosmarino con opzione analcolica

Lasciatemi dire che è una bomba. Io non sono una grande bar woman, anzi, mi limito a comprare bottiglie di qualità così c’è ben poco da fare poi per servirle (che poi alla fine, diciamocelo, è anche la mia filosofia con il cibo!) per cui ero molto molto titubante nel mettere del rosmarino dentro del gin, però ho voluto provarci perchè dai, quel rosmarino è troppo troppo Natalizio! Poi io detesto il pompelmo quindi non so bene perchè mi fossi messa in testa di usare il succo di pompelmo nel mio cocktail di Natale. Però, dopo qualche esperimento, dove mi sono sentita quasi un’alchimista alle prese con la ricerca della pietra filosofale, ecco che è venuto fuori questo gin fizz al pompelmo e rosmarino, dissetante, amaro il giusto, profumatissimo!

Preparazione gin fizz al pompelmo e rosmarino

Lo sciroppo al rosmarino è veramente un tocco in più perchè l’aroma del rosmarino viene estratto nella cottura dello zucchero senza che poi nel cocktail si sentano i fastidiosi aghetti sotto i denti, e allo stesso tempo, il dolce controbilancia benissimo l’amaro del pompelmo, che fa un po’ da “acqua tonica” insieme al gin. Insomma il bilanciamento di sapori perfetti! Avrei voluto rendere questo gin fizz al pompelmo e rosmarino senza zucchero, ma non ero sicurissima che uno sciroppo a base di xilitolo avrebbe avuto lo stesso effetto, quindi non ho provato, ma sicuramente è nella lista per il futuro! Ricordatevi che più sciroppo mettete più aggiungete dolcezza ma anche profumo di rosmarino! Inoltre lo sciroppo potete prepararlo in largo anticipo e in grandi quantità e tenerlo in frigo pronto all’uso!

Gin fizz al pompelmo e rosmarino con opzione analcolica

Come sapete a me piace essere “inclusiva” per così dire nelle mie ricette, cioè non escludere dalla tavola qualcuno solo perchè non può o non vuole mangiare qualche categoria di alimenti, motivo per cui cerco sempre di dare opzioni “free” (gluten free, dairy free etc) e quindi quando preparo un cocktail penso sempre a un’opzione analcolica simile da offrire agli astemi. Anche per questo gin fizz al pompelmo e rosmarino ho voluto proporre una versione mocktail, a base di kombucha, e ho deciso di chiamarlo kombucha fizz al pompelmo e rosmarino! Ho avuto modo di assaggiarne un paio di sorsi (prima di rovesciare il bicchiere per terra rompendolo in mille pezzi aehm) e sono sicura che gli amanti della kombucha apprezzeranno molto il mix!

Kombucha fizz analcolico al pompelmo e rosmarino

Se volete altre idee di cocktail da servire a Natale o Capodanno, e preferite evitare il gin, vi consiglio questo moscow mule al melograno (virgin e non virgin) e questo mojito sakè al sambuco per avere un’opzione più intrigante (sempre con opzione analcolica) 

Questo gin fizz al pompelmo e rosmarino è dedicato a chi:

  • sa che avrà ospiti a cena e vuole offrire un aperitivo particolare, anche per chi è astemio
  • ama il gin e vuole provare abbinamenti particolari
  • ama il rosa e le cose “girlish” e non può farne a meno nemmeno a Natale! 

Gin fizz al pompelmo e rosmarino con opzione analcolica

Gin fizz al pompelmo e rosmarino
Serves 2
Per lo sciroppo (un vasetto piccolino)
  1. 100 gr di zucchero
  2. 100 gr di acqua
  3. qualche rametto di rosmarino fresco
Per il cocktail (2 bicchieri)
  1. 2 cucchiai di sciroppo (vedi sopra)
  2. 70 ml di sloe gin
  3. 110 ml di spremuta di pompelmo fresca filtrata
  4. ghiaccio
  5. acqua frizzante
Per la versione analcolica
  1. 100 ml di kombucha al tè verde o al melograno
  2. Per decorare: buccia e fette di pompelmo, rosmarino, kumquat
Add ingredients to shopping list
If you don’t have Buy Me a Pie! app installed you’ll see the list with ingredients right after downloading it
Instructions
  1. Unite gli ingredienti dello sciroppo in un pentolino, mescolate e portate a bollore a fiamma media
  2. Fate sobbollire per 4 o 5 minuti, spegnete e lasciate in infusione almeno una mezzoretta (ma anche di più) e fate raffreddare
  3. Preparate dei bicchieri riempiti a metà con ghiaccio.
  4. Riempite uno shaker di ghiaccio, aaggiungete lo sciroppo, il gin e il succo di pompelmo e shakerate per 15 secondi con forza
  5. Versate nei bicchieri, completate con acqua frizzante
  6. Decorate a piacere
Per la versione analcolica
  1. Shakerate solo pompelmo e sciroppo, versate nei bicchieri e aggiungete la kombucha, versate poi acqua frizzante fino a bicchiere pieno
Print
Mangio quindi Sono https://www.mangioquindisono.it/

Print Friendly, PDF & Email