Ravioli di carciofi al pesto di zucchine e piselli

Ravoli di carciofi con fiori di zucchina e pesto di zucchine e piselli

Devo fare un’ammissione vergognosa: prima d’ora non avevo mai fatto la pasta in casa. Sono italiana, adoro cucinare e non avevo mai fatto la pasta.  Non possiedo nemmeno la macchinetta per stendere la pasta! Anzi per la verità non possiedo nemmeno un tavolo adatto ad attaccare la suddetta macchinetta, motivi per i quali questi ravioli di carciofi sono stati amorevolmente stesi a mano. Con imprecazioni comprese nel prezzo.  Ravioli di carciofi con sfoglia integrale in preparazione

Sicuramente ho aiutato mia madre nel preparare ravioli e simili per natale quando ero ragazzina, cioè nello specifico non me lo ricordo ma immagino sì, anche se ho una rimembranza piuttosto allucinata di ravioli di pesce che sembravano usciti più da un ristorante cinese che dalle amorevoli mani di una mamma italiana, quindi qualcosa deve essere andato storto. 

Ravioli di carciofi con sfoglia integrale in preparazione pronti per essere cotti

Tra l’altro da quando mi sono trasferita nel mantovano il concetto di pasta fresca ha assunto tutto un altro significato! Capitemi i miei genitori comprano i ravioli al supermercato mentre  qui la nonna di mio marito fa ancora i tortelli di zucca a mano per tutta la famiglia alla vigilia di Natale, come si può competere? Non si può, non ci si prova nemmeno. Però ho voluto provare a fare questi ravioli di carciofi, conditi con semplici verdure primaverili, perchè alla fine la pasta ripiena noi la mangiamo davvero poco: vuoi per via del fatto che calcolare i carboidrati dei tortelli è difficile, vuoi perchè il ripieno è super genuino ma certo non ipocalorico, vuoi perchè li condiscono con circa due etti di burroo fuso a testa, alla fine sono piatti da relegare nel weekend al pranzo della domenica. E ultimamente stiamo cercando di sgarrare il meno possibile anche nel weekend, quindi ho pensato di fare una versione di “pasta in casa” che fosse adattabile anche alla dieta, ed ecco che arrivano questi bei ravioli di carciofi. 

Ripieno di verdure e ricotta, sfoglia di pasta integrale,  e sugo leggero di altra verdura, chi potrebbe mai dire che non è un piatto sano?? Anzi, ho deciso che oltre a questi ravioli di carciofi, in versione primaverile, mi attrezzerò il prima possibile con la macchinetta e ne farò anche versioni estive, autunnali e invernali! 

Volete un’altro primo di pasta fresca in chiave alleggerita e primaverile ma più facile e veloce? Provate i miei gnocchi di patate viola! 

Ravioli di carciofi al pesto di zucchine e piselli
Yields 20
Ingredients
  1. Per il guscio dei ravioli
  2. 150 gr di farina integrale
  3. 50 gr di farina di farro
  4. 2 uova
Per il ripieno dei ravioli
  1. 1 patata media bollita
  2. 3 o 4 carciofi o una dozzina di carciofini
  3. uno spicchio d'aglio in camicia
  4. qualche rametto di timo fresco
  5. 1 turlo
  6. 100 gr di ricotta di pecora
  7. una bustina di zafferano di ottima qualità
Per il sugo
  1. una ventina di fiori di zucca con le zucchine attaccate
  2. 100/150 gr di piselli freschi
  3. due o tre cucchiai di pinoli
  4. una manciata di foglie di basilico
  5. due cipollotti
  6. un limone naturale
  7. scaglie di parmigiano reggiano
Add ingredients to shopping list
If you don’t have Buy Me a Pie! app installed you’ll see the list with ingredients right after downloading it
Preparate il ripieno
  1. Pulite i carciofi tenendo solo il cuore tenero, compreso il gambo, tagliateli a spicchi e fateli stufare in una padella con un filo d'olio, l'aglio, il timo, sale e pepe, finchè non risultino sodi ma teneri
  2. Una volta cotti trasferiteli in un frullatore o mixer e date una tritata grossolana, devono tagliuzzarsi ma non ridursi in una purea uniforme
  3. Aggiungete la patata schiacciata, la ricotta, il tuorlo e lo zafferano, regolate di sale e tenete da parte
Preparate la sfoglia
  1. Unite le due farine su un piano da lavoro, aggiungete una presa di sale e fate una montagna con un buco al centro
  2. Rompete le due uova nel buco e iniziate a mescolare farina e uova, prima con una forchetta poi con le mani, fino a ottenere un panetto di impasto uniforme
  3. Fate riposare l'impasto per mezzoretta, poi tiratelo in una sfoglia sottile il più possibile, con un mattarello o la macchinetta formando delle strisce di sfoglia tirata
  4. Disponete con un cucchiaino una piccola dose di ripieno sopra la sfoglia, a distanza di circa 3 o 4 cm l'una dall'altra
  5. Prendete un'altra striscia di sfoglia e sovrapponetela a quella farcita, avendo cura di procedere da un senso all'altro facendo fuoriuscire eventuali bolle d'aria e facendo aderire bene ai bordi le due sfoglie
  6. Con l'apposito attrezzo tagliate i ravioli e teneteli da parte su una superficie infarinata
Nel frattempo preparate il condimento
  1. Tagliate le zucchinette dai fiori di zucca, pulite i fiori di zucca e teneteli da parte, sbollentate invece le zucchinette tagliate a tocchetti insieme ai piselli per 5 minuti.
  2. Frullate zucchine e piselli (tenendone qualcuno da parte per decorare) insieme a un paio di cucchiai d'olio, il succo di mezzo limone, il basilico, i pinoli, sale e pepe
  3. Fate saltare in un tegame con un filo d'olio del cipollotto insieme ai fiori di zucca e le zucchinette e i piselli tenuti da parte
Cuocete i ravioli
  1. Portate a bollore un tegame di acqua salata e quando bolle gettatevi i ravioli in numero tale da farli cuocere senza sovraffollare la pentola
  2. Fateli cuocere per circa 7/10 minuti e scolateli con un mestolo traforato, trasferendoli direttamente nel tegame con i fiori di zucca
  3. Preparate un fondo di pesto in ogni piatto da portata o di servizio, aggiungete i ravioli di carciofi saltati nelle verdure e completate con listarelle di scorza di limone e scaglie di parmigiano
Notes
  1. Con queste dosi si mangia in due o tre persone a seconda della fame
Print
Mangio quindi Sono https://www.mangioquindisono.it/

Print Friendly, PDF & Email

You May Also Like