ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
#Day2 : 5 a Day Challenge

#Day2 #5 a Day Challenge: andiamo avanti!

Proseguiamo con la cronaca dei miei pasti per la 5 Day Challenge. Ecco il #Day2 .  A colazione mi sono tolta una voglia che avevo da un po’ ma che non ero riuscita ancora a far rientrare nei miei macro giornalieri: uova sode con il tuorlo morbido e avocado schiacciato. Una delle mie colazioni preferite! Avrei preferito su pane integrale tostato ma l’unica base carboidratica che avevo erano delle simil wasa e quindi mi sono dovuta accontentare. 

#Day2

Come spuntino di metà mattina ho fatto un frullato misto di frutta (kiwi, banana, e mango) un bel bicchierone pieno, con un cucchiaino di semi di chia. 

A pranzo un abbinamento classico in casa nostra: insalata di lenticchie beluga, spinaci novelli crudi e quinoa (di solito uso la tricolore ma l’avevo finita) condita con un dressing al limone, thaine, miele e olio evo. Dopo pranzo una ciotola di fragole per togliersi un po’ la voglia di dolce.

#Day2

Come merenda preparato un esperimento: pere ripiene! Vedremo come sono venute, sono enormi quindi direi che mezza pera ripiena è una porzione di frutta, che abbinerò a una cucchiaiata di yogurt (aggiungo stasera le foto al post!) Le ho cotte al forno scavando prima il torso, e poi riempiendolo con un composto di datteri di Medjoul, avena, mandorle, anacardi tritati, vaniglia e cannella. 

La cena del martedì spesso la dedico alle sovracosce di pollo senza pelle fatte al forno arrosto alla paprika (come oggi) o alla senape. Come contorno prevedo patate arrostite e zucchine, ma il tutto preceduto da un passato di verdure che qui abbiamo fame noi! 

Quindi #5aDay #5aDayChallenge #Day2:

3 frutta: frullato misto + pera + fragole

3 verdura: spinaci crudi + zucchine + passato

2 jolly: lenticchie nere + patate dolci

Oggi sono a 8! 

Le pere cotte sono ispirate a questa ricetta.

Voi invece come procede? Scoperto qualche vegetale nuovo? 

MANGIO.quindi.SONO

Print Friendly, PDF & Email