ISCRIVITI E SEGUIMI!

About Me

Chiara Gavioli nasce e cresce a Milano dove frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia. Verso la fine del suo percorso universitario decide di cambiare carriera e dedicarsi completamente alla cucina e alla fotografia di food, tramite il suo blog Mangio Quindi Sono, aperto nel 2014. Ora vive nella campagna mantovana con suo marito, adora collezionare props e stilare liste di cose da fare.Nella sua dispensa non mancano mai miso tahine e avocadoQui trovate ricette salutari, consigli e trucchi per mangiare sano con piatti bilanciati ma deliziosi e che appaghino anche la vista. Mangiare sano non è mai stato così bello, e la vita è troppo corta per mangiare cibo brutto. Mangio quindi Sono vuole essere un luogo inclusivo quindi trovate ricette onnivore così come vegan, gluten free così come dairy free. Ma niente detox e nessun dogma assoluto.

La mia gallery su Healthy Aperture

my healthy aperture gallery

La mia gallery su Foodgawker

my foodgawker gallery
Panna cotta alleggerita ai kumquat canditi

Ormai tutti lo sanno da queste parti: i dolci al cucchiaio sono i miei preferiti. Tenetevi le torte farcite e glassate e datemi una creme brulè con la crosticina spessa da spezzare con un tac (Ameliè insegna!). Chi vuole quelle torte secche da credenza quando si può avere una meravigliosa pavlova con meringa e panna montata? Per non parlare di quello che, chissà perchè poi, è uno dei miei dolci in assoluto preferiti al mondo: il bonnet, il budino piemontese al cioccolato e amaretti.

Aspettando la panna cotta: kumquat, fiori e frutto della passione Aspettando la panna cotta: kumquat, fiori e frutto della passione

E poi io il dessert lo penso sempre come a qualcosa per concludere una cena già soddisfacente, quando invito amici da noi, non deve saziare,  deve deliziare, insomma dopo una cena magari abbondante si ha voglia di qualcosa di leggero, palatabile fresco. Quindi un gelato, un budino, una crema, un affogato al caffè. Ecco sì questi sono i miei dolci preferiti! 

Panna cotta alleggerita senza panna con kumquat canditi e menta

Che poi se ci pensiamo, sono anche i dolci più facili e veloci da fare e soprattutto, sono le ricette più facili da alleggerire! Spesso è facile sostituire o diminuire la dose di zucchero perchè in questi dolci quasi sempre serve al sapore e non alla consistenza (al contrario ad esempio nella pasta frolla o nei biscotti in cui lo zucchero è difficilmente eliminabile, pena una consistenza terribile), e altrettanto spesso basta sostituire la panna onnipresente con latte anche veg o yogurt e in un colpo si dimezzano grassi e calorie!

Panna cotta alleggerita senza panna con kumquat canditi, frutto della passione e menta

E infatti è così che è nata questa panna cotta allaggerita, fatta “senza panna” ma con latte e yogurt, sapientemente aromatizzati, e condita non con caramello e cioccolato, bensì con dei kumquat canditi e la polpa del frutto della passione. 

Panna cotta alleggerita senza panna con kumquat canditi e menta

Una panna cotta alleggerita, sì, ma estremamente godibile, perfetta per un fine pasto fresco che cambi sapore in bocca, ben bilanciato tra l’aspro dei kumquat, il dolce della vaniglia e la piccantezza per così dire dello zenzero. Per una versione più estiva si potrebbe pensare anche a caramellare allo stesso modo delle ciliegie o delle pesche, e in pochi minuti avrete una panna cotta alleggerita alla frutta che nulla ha da invidiare a quella originale

Panna cotta alleggerita senza panna con kumquat canditi, frutto della passione e menta

Panna cotta ai kumquat canditi e frutto della passione
Serves 10
Ingredients
  1. 300 ml di latte vaccino
  2. 300 gr di yogurt skyr
  3. 50 gr di miele millefiori
  4. 12 gr di gelatina in fogli
  5. i semi di mezzo stecco di vaniglia
  6. un pezzo di radice di zenzero
Per i kumquat
  1. 200 gr di kumquat
  2. 2 cucchiai di miele
  3. 100 ml di acqua
Per decorare
  1. un passion fruit
  2. menta fresca
Add ingredients to shopping list
If you don’t have Buy Me a Pie! app installed you’ll see the list with ingredients right after downloading it
Per i kumquat
  1. Tagliate i Kumquat a fettine o a metà e sbollentateli per 10 minuti in acqua bollente
  2. Metteteli poi insieme all'acqua e al miele in un tegame e portate a bollire a fuoco medio
  3. Continuate a far sobbollire per circa 15/20 minuti eventualmente aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua se si dovesse restringere, fino a ottenere un'aspetto caramellato
  4. Lasciate raffreddare completamente.
Per la panna cotta
  1. In un pentolino riscaldate il latte con i semi di vaniglia, il miele e la radice di zenzero grattuggiata, portate quasi a bollore poi spegnete
  2. Nel frattempo ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda
  3. Filtrate il latte per togliere lo zenzero, stemperate la gelatina in una piccola quantità di latte caldo poi unite gelatine e latte, aggiungete poi lo yogurt e mescolate con attenzione
  4. Trasferite la panna cotta negli stampini che preferite e lasciate raffreddare
  5. Mettete poi in frigo per almeno 6 ore
  6. Servite la panna cotta rovesciando gli stampini, senza farla scaldare troppo fuori dal frigo, con i kumquat canditi, l'interno del frutto della passione e foglioline di menta,
Notes
  1. La panna cotta necessita del freddo per "stare insieme" quindi non tenetela fuori frigo troppo a lungo prima di servirla altrimenti tornerà liquida!
Print
Mangio quindi Sono https://www.mangioquindisono.it/

MANGIOquindiSONO

 

Panna cotta alleggerita senza panna con kumquat canditi, frutto della passione e menta

Print Friendly, PDF & Email