Calamari ripieni di piselli e orzo

Calamari ripieni di piselli e orzo su letto di spinaci freschi

Settimana scorsa non ho pubblicato nessun post qui sul blog! E’ stata una settimana piena di impegni per cui non ho avuto tempo di mettermi giù con calma a scrivere la ricetta di questi calamari ripieni, anche se l’avevo già appuntata da un bel po’. (Però su instagram ho postato due meraviglie, ossia la mia rivisitazione di questi brownies gluten e grain free alla tahine, e  di questa sorta di pizza di patata dolce e zucchina con uovo e asparagi).

Il ripieno per i calamari: piselli, tentacoli, orzo e limone

Il ripieno per i calamari: piselli, tentacoli, orzo e limone

In realtà questa ricetta era in cantiere da diversi anni, perchè nel 2016 avevo pubblicato su instagram e su facebook una foto – imbarazzante, ma meno imbarazzante di tante altre fatte nel medesimo periodo, a voler essere onesti! – di calamari ripieni “alternativi” e diverse persone si erano dimostrate interessate alla ricetta, che però necessitava qualche miglioria. Però era ormai finita la stagione dei piselli freschi, e ho rimandato all’anno successivo. Nella primavera 2017 poi, ehm mi sono sposata, quindi ho pubblicato davvero poco e avuto zero tempo, ed ecco tornati a noi! 

Calamari ripieni di piselli e orzo su letto di spinaci freschi

Io adoro qualsiasi cosa ripiena: zucchine ripiene? Spesso sul menù settimanale insieme a peperoni o melanzane ripiene.  Petto di tacchino ripieno? Eccolo.  Maiale ripieno di prugne? Lo trovate quiSpesso si pensa che qualcosa di “ripieno” sia necessariamente unto, pesante, troppo ricco di ingredienti e calorie per essere considerato sano, figurati comparire in una dieta dimagrante. Ma non c’è nulla di più errato! Dipende tutto da cosa si fa ripieno, da cosa ci si mette nel ripieno, e ovviamente da come si cuoce il tutto perchè anche la lattuga ripiena di carote se fritta non può essere molto salutare.  

Calamari ripieni tagliati a fette su letto di spinaci freschi

Un esempio su tutti? Verdure al forno ripiene di carne magra! Così come pomodori ripieni di riso venere e tonno. Insomma basta usare una verdura, una fonte di proteine e una fonte salubre di carboidrati, e avrete un piatto unico delizioso, bilanciato, sporcando poco o niente la cucina, che potrete addirittura preparare in anticipo. E il surplus è che è un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bambini o agli adulti capricciosi che solitamente la snobbano!

Se cercate online ricette di calamari ripieni troverete ovviamente ogni ben di Dio, ma si tratta quasi sempre di ricette strapiene di parmigiano, pan grattato e ben povere di fibre e vitamine! Io invece ho deciso di proporvi una ricetta davvero semplice, con pochi ingredienti facili da reperire, tra cui spiccano l’orzo e i piselli, entrambi messi nel ripieno già cotti, con il vantaggio di non gonfiarsi nè ritrarsi in cottura. Ecco perchè questi calamari ripieni di piselli e orzo sono così furbi: al taglio il ripieno rimane compatto, senza risultare però secco! Il trucco sta nel frullare una parte del ripieno, lasciando la rimanente piacevolmente rustica alla consistenza! 

Calamari ripieni tagliati a fette su letto di spinaci freschi

 

Calamari ripieni di piselli e orzo
Serves 2
Ingredients
  1. 4 calamari belli grossi e ciccioni o 6/8 più piccini
  2. 150 gr di piselli freschi già sgranati
  3. 150 gr di orzo bollito (peso a crudo 80 gr)
  4. la scorza e il succo di mezzo limone
  5. 1 albume
  6. 1 cucchiaio di olio evo
  7. uno spicchio d'aglio
  8. due o tre cipollotti
  9. abbondante prezzemolo fresco
  10. facoltativo: peperoncino fresco sminuzzato
Add ingredients to shopping list
If you don’t have Buy Me a Pie! app installed you’ll see the list with ingredients right after downloading it
Instructions
  1. Lessate i piselli per 10 minuti in acqua bollente
  2. Accendete il forno impostando su statico a 150°
  3. Pulite i calamari (o fate come me e fateveli pulire dal pescivendolo) e separate i tentatcoli dal corpo
  4. Sciacquate e bucherellate i calamari
  5. In una padella fate scaldare l'olio insieme a due o tre cucchiai d'acqua, l'aglio e il cipollotto tritati e il prezzemolo tritato
  6. Quando sfrigola bene aggiungete i tentatoli a pezzetti e fate saltare e stufare per bene per 5 minuti
  7. Sfumate con il succo di limone, aggiungete i piselli e regolate di sale e pepe
  8. Aggiungete anche l'orzo e fate insaporire il tutto
  9. A fine cottura trasferite il ripieno in una terrina e lasciate raffreddare
  10. Frullate grossolanamente un terzo del composto in un mixer e unitelo nuovamente ai rimanenti 2/3
  11. Aggiungete la scorza di limone e l'albume
  12. Farcite i calamari pressando bene il ripieno, lasciando però uno o due centimetri di vuoto finale
  13. Disponete su una placca da forno e infornate coperto da un foglio di alluminio per 25 minuti
  14. Trascorso il tempo, spruzzate un po' di olio evo sulla superficie dei calamari, accendete il grill a 190° e fate andare per 5 minuti
  15. Servite caldi insieme a un'insalatina mista
Notes
  1. Al posto dei piselli potete usare le fave e al posto dell'orzo il farro
Print
Mangio quindi Sono https://www.mangioquindisono.it/

Print Friendly, PDF & Email

You May Also Like